LocalBitcoins truffe ha 187.000 ricerche su Google

Le ricerche per "LocalBitcoins truffe" su Google sono 187.000. In proporzione non sono molte considerato che LocalBitcoins è molto conosciuto

LocalBitcoins truffe ha 187.000 ricerche su Google

Se cerchi sul web "LocalBitcoins truffe", vedrai che ci sono diversi rapporti di utenti che sono stati truffati e altri che sono stati vittime di KYC ingiustificato. 

I risultati della ricerca "LocalBitcoins truffe" su Google sono 187.000. In proporzione non sono molti considerato che LocalBitcoins è conosciuto come il più grande servizio di criptovaluta peer-to-peer del mondo. La piattaforma funge da ponte per acquirenti e venditori di Bitcoin. Funziona anche come un deposito a garanzia per proteggere entrambe le parti coinvolte nella transazione. Tuttavia, negli ultimi tempi la società è stata coinvolta in diversi scandali. LocalBitcoins è una truffa o un business legittimo?

Abusi del KYC, il processo fondamentale di conoscere il cliente

Recentemente, diverse lamentele sono apparse sul web da parte di utenti che hanno avuto il loro conto LocalBitcoins congelato a causa di presunti controlli KYC. Va notato che la società è costituita in Finlandia ed è obbligata a eseguire un KYC secondo le leggi del paese. Ma la cosa curiosa è che questi controlli sono stati effettuati anche su conti dormienti o con poca attività.

Aggiornamento dei dati? Forse, ma i messaggi invitavano l'utente a cancellare l'account se non volevano essere verificati e promettevano di restituire le criptovalute in 15 giorni. L'inganno sta nel fatto che, quando si verifica questa chiusura, il wallet cancella tutte le prove delle transazioni e qualcun altro potrebbe appropriarsi il denaro.

Perché un utente dovrebbe cancellare il conto per ritirare i suoi Bitcoin? Come avvocato ti consiglierei di non farlo mai: cancelleresti tutti i dati e le prove che ti permetterebbero di fare un'azione legale. Il nostro studio legale ha risolto diversi casi di abusi KYC e conti congelati in pochi giorni, aiutando i titolari di conti a fornire le informazioni corrette o inoltrando le richieste alle autorità competenti.

Il KYC di LocalBitcoins previene le truffe?

LocalBitcoins Know Your Customer (KYC) varia a seconda degli importi annuali che la persona compra o vende. Per importi inferiori a 1000 euro all'anno è necessario solo condividere nome, paese di residenza, email e numero di telefono.

Per affari superiori a 20.000 euro all'anno, oltre a quanto sopra, la persona dovrà verificare il suo numero di telefono via SMS e fornire un documento d'identità (carta d'identità o passaporto). Inoltre, dovranno presentare una bolletta di elettricità, acqua, Internet, ecc. a loro nome e con l'indirizzo fisico che hanno fornito.

Nonostante questo sistema di verifica, che non è supportato da chat o telefono, LocalBitcoins è stato preso di mira dalle autorità statunitensi. CipherTrace, una società di sicurezza blockchain, ha affermato che LocalBitcoins è diventato la destinazione preferita per i bitcoin rubati in diverse parti del mondo. Un rapporto della società ha mostrato che, nel 2019, il 12% dei bitcoin scambiati su LocalBitcoins proveniva da fonti criminali.

Ascesa e caratteristiche principali di LocalBitcoins

LocalBitcoins è stata fondata nel giugno 2012 dal programmatore Jeremiah Kangas. Ha sede a Helsinki, la capitale della Finlandia. Attualmente è disponibile in 198 paesi e opera in più di 13.000 città. Non funziona solo con Cuba, Siria, Iran e Corea del Nord, nazioni che sono sotto sanzioni commerciali degli Stati Uniti. All'inizio del 2013, l'azienda ha iniziato a generare profitti e questa tendenza continua ancora oggi.

Su LocalBitcoins, le persone si connettono con altre interessate a scambiare bitcoin. È possibile lavorare solo con questa criptovaluta. La piattaforma utilizza un sistema di deposito a garanzia. In altre parole, riceve il pagamento da una delle due parti e solo quando l'altra parte ha rispettato l'accordo, LocalBitcoins rilascia il denaro che ha tenuto.

Ci sono piattaforme Localbitcoins per ogni paese. Ci sono anche piattaforme per diverse città. Dal momento in cui una persona entra nel sito, il sistema controlla il suo IP e lo reindirizza alla pagina di LocalBitcoins del paese da cui sta navigando. Tuttavia, è possibile cambiare manualmente la posizione geografica per vedere le offerte da qualsiasi luogo.

Come funziona LocalBitcoins?

Quando l’utente si registra in LocalBitcoins, crea il suo wallet Bitcoin. Poi indica quanto vuole comprare, il tipo di valuta e il metodo di pagamento. Poi seleziona l'offerta che gli interessa di più dalla lista di annunci. Qui è fondamentale scegliere un venditore che abbia una buona reputazione e che abbia fatto diverse transazioni precedenti, in modo da evitare una truffa.

Il passo successivo è cliccare su "Acquista". Questo richiede di indicare quanti bitcoin vuole comprare e si può inviare un messaggio al venditore. Quando si ha completato il pagamento, si deve far sapere a LocalBitcoins ed al venditore che il pagamento è stato fatto. Tuttavia, come abbiamo già discusso, la piattaforma detiene il denaro. A quel punto, il venditore invia i bitcoin al wallet che l'utente ha creato su LocalBitcoins. Dopo aver verificato che tutto è corretto, LocalBitcoins rilascia il denaro, che va sul conto del venditore.

Truffe di LocalBitcoins

Vari rapporti dei media riflettono altri tipi di truffe che utilizzano LocalBitcoins. Per esempio, alla fine di maggio di quest'anno, il Corpo di Investigazione Scientifica, Criminale e Criminalistica del Venezuela ha arrestato due individui che hanno truffato più di 30 persone per più di 136.000 dollari in LocalBitcoins.

Il metodo utilizzato dai truffatori era quello di contattare persone interessate a comprare bitcoin. Hanno detto loro che era meglio fare affari fuori da LocalBitcoins, per pagare meno tasse. Gli ignari venezuelani inviavano i soldi, e poi i truffatori interrompevano tutte le comunicazioni e non consegnavano mai i bitcoin. Gli appelli a LocalBitcoins per cooperare e fornire informazioni sui truffatori non hanno avuto successo.

Commissioni applicate da LocalBitcoins

La registrazione come acquirente e venditore su LocalBitcoins è gratuita. La piattaforma fa pagare agli utenti che inseriscono annunci l'1% per ogni transazione completata. Anche le transazioni tra i portafogli LocalBitcoins sono gratuite.

Quando l'utente vuole ritirare dal suo wallet la totalità di criptovalute memorizzate nel suo portafoglio su LocalBitcoins dovrà pagare una tassa. Questa tassa dipenderà dal tasso attuale della blockchain Bitcoin.

Criptomonedas_240x300_IT

Anuncio_240x300_it



Avvertenze di rischio
I punti di vista e le opinioni espresse dal sito sono soggette a modifiche in base alle leggi, mercato e ad altre condizioni. Le informazioni fornite non costituiscono un consiglio legale e non dovrebbero essere considerate come tali. Tutto il (i) materiale (i) è stato ottenuto da fonti ritenute attendibili, ma la sua attualitá al momento della lettura non è garantita. Non vi è nessuna garanzia o rappresentazione in merito all'attuale precisione o responsabilità per le decisioni basate su tali informazioni.

Supporto

Caporaso & Partners Law Office
Avenida Samuel Lewis, Torre Omega, suite 5D.
Panama.

Generale: [email protected]

Telefoni
Italy: +39 (06) 993357861
Spagna: +34 (93) 1845787
Panama: +507 8327893
Panama: +507 8339512
Stati Uniti: +1 (305) 3402627

SMS
Italy: +39 3399957837
Panama: +507 68263130

Urgenze:
+507 8339512

Servizio al cliente dalle
08:00 - 17:00 (inglese, italiano, spagnolo)