Gli studi legali si specializzano in litigi sulle criptovalute

Gli studi legali si specializzano in litigi sulle criptovalute

Bitcoin, Litecoin, Ethereum, Dash, Ripple e Zcash sono oggi le criptomonete più più usate e messe insieme formano un mercato miliardario e decentralizzato, che però non è esente da problemi. Offerte iniziale di criptovalute (ICO) che poi si sono rivelate fraudolente e token insolventi, son solo alcuni dei malesseri che affliggono questo settore e non è un caso che il numero di cause connesse alle criptodivise sia triplicato nel 2018.
Secondo il gruppo di ricerca Valuepenguin, il numero di consumatori che hanno presentato denunce contro aziende di criptomonete negli Stati Uniti, al Bureau of Consumer Financial Protection, è aumentato del 669% quest'anno, dopo il crollo della quotazione del Bitcoin alla fine del 2017. Il 40% di questi reclami è stato originato da commercianti che non hanno potuto prelevare fondi da una determinata piattaforma di criptovalute; Il 20,5% delle denunce riguardava le transazioni e l'11,7% contemplava come accusa principale la frode.
In questo contesto, gli studi legali hanno deciso di creare gruppi di lavoro specializzati per far fronte al crescente numero di contenziosi. Gli avvocati aiutano le persone e le aziende ad affrontare con successo le diverse sfide che vanno dal dialogo con i giudici che non hanno familiarità con questi temi alla ricerca di testimoni esperti in criptomonete.
Le controversie sulle criptovalute sono molto complesse, a causa della natura decentralizzata delle stesse. Il contenzioso può apparire per diversi motivi. Tra i più comuni ci sono: quando un evento non è contemplato nel contratto; quando un richiedente tenta di recuperare le criptovalute  o di accedere a una chiave privata; quando si è verificato un reato, , come ad esempio il riciclaggio di denaro; quando una delle parti utilizza presumibilmente la criptovaluta per nascondere i capitali; quando una delle parti tratta  presumibilmente di nascondere i  beni nel corso di un contenzioso commerciale; quando ci sono problemi legati alla proprietà intellettuale, come i brevetti ed in caso di divorzio.

Litigi sulle criptovalute anche nei divorzi

Il già complicato processo di separazione delle risorse di una coppia diventa più complicato quando entrano in gioco le criptovalute. Le leggi stabiliscono che le due parti coinvolte nel divorzio debbano rivelare tutti i loro beni; tuttavia, l'anonimato che circonda le criptovalute le ha rese uno dei luoghi preferiti dai coniugi i per nascondere i beni al proprio partner.
Il monitoraggio delle criptovalute è estremamente difficile. Quelle che sono quotate in un Exchange online o che sono stati acquistate con fondi da un conto bancario sono almeno rintracciabili dagli esperti; ma se le criptodivise vengono rimosse da Internet, ad esempio, con un trasferimento da un portafoglio digitale a un pen drive, allora lo studio legale dovrà sollecitare la presenza di un perito digitale. Questo specialista ha facoltà di controllare il conto elettronico del coniuge e identificare le transazioni effettuate.
Con la crescita del numero di cause legali legate alla criptomonete, lo studio legale Morrison Cohen, con sede a New York, ha presentato un seguace delle controversie online chiamato "Moco". Questo follower offre informazioni aggiornate su tutte le cause in corso negli Stati Uniti, relative a società di criptovaluta. "Moco" riconosce che oggi ci sono quasi 70 procedure in corso, solo negli Stati Uniti. Attraverso questo follower i potenziali investitori possono sapere se un'azienda è coinvolta in un conflitto e questo rende più facile per loro prendere decisioni.
Il mondo delle criptovalute offre diversi vantaggi, ma è importante essere molto attenti prima che possano emergere degli enormi rischi. Lavorare con uno studio legale specializzato è fondamentale oggi, non solo per quando vi sia un possibile contenzioso, ma soprattutto per beneficiare di utili suggerimenti legali per quanto riguarda l'uso delle criptodivise nel mondo degli affari.

Per potervi consigliare vi chiediamo di riempire il formulario qui sotto in modo da poter analizzare il vostro profilo e offrirvi le migliori opzioni per le vostre esigenze di apertura di conti bancari offshore o conti in criptovalute e/o portafogli elettronici.

Perché ho bisogno di un conto bancario offshore?

Un conto bancario offshore ti consente di proteggere i tuoi beni.  

Cosa devo fare per aprire un conto bancario offshore?

La maggior parte delle banche offshore richiede ora la presenza del firmatario dell'account. Le opzioni online sono molto limitate e dipendono dalla tua nazionalità, residenza, fatturato mensile, ecc. Si prega di compilare il questionario e raccomanderemo le migliori opzioni online.

Provenienza dei fondi
Scopo del conto
Deposito iniziale
Puó proporzionare?:
Fatturato

Se ha dubbi può contattarci per mail, se preferisce una consulenza telefonica deve aver pagato il servizio o pagare la consulenza

Prenotare

Avvertenze di rischio
I punti di vista e le opinioni espresse dal sito sono soggette a modifiche in base alle leggi, mercato e ad altre condizioni. Le informazioni fornite non costituiscono un consiglio legale e non dovrebbero essere considerate come tali. Tutto il (i) materiale (i) è stato ottenuto da fonti ritenute attendibili, ma la sua attualitá al momento della lettura non è garantita. Non vi è nessuna garanzia o rappresentazione in merito all'attuale precisione o responsabilità per le decisioni basate su tali informazioni.

Banana00

Supporto

Caporaso & Partners Law Office
Avenida Samuel Lewis, Torre Omega, suite 5D.
Panama.

Generale: [email protected]

Telefoni
Italy: +39 (06) 993357861
Spagna: +34 (93) 1845787
Panama: +507 8327893
Panama: +507 8339512
Stati Uniti: +1 (305) 3402627

SMS
Italy: +39 3399957837
Panama: +507 68263130

Urgenze:
+507 8339512

Servizio al cliente dalle
08:00 - 17:00 (inglese, italiano, spagnolo)