Come aprire un conto bancario in Svizzera

Riceviamo molte domande su come aprire un conto bancario in Svizzera. Questo paese gode di un indubbio prestigio nel mondo dell’alta finanza.

Come aprire un conto bancario in Svizzera

Nel contesto internazionale, il sistema bancario svizzero è un leader nel mondo e la Svizzera è uno dei centri finanziari più competitivi a livello internazionale.

Ci sono molte banche e compagnie di assicurazione in Svizzera. L'industria finanziaria è un pilastro dell'economia svizzera e la sua produzione rappresenta circa il 10% del prodotto interno lordo.

La finanza svizzera, sebbene mantenga una immagine compassata e classica, si è invece adeguata verso uno standard globale e moderno, prendendo provvedimenti contro il riciclaggio di denaro, la lotta contro il terrorismo e la stabilizzazione dei mercati finanziari. Allo stesso tempo, ha incoraggiato la innovazione dei servizi finanziari, per esempio, facilitando l'ingresso sul mercato di società di tecnologia finanziaria come le criptovalute ed i nuovi prodotti Fintech.

La Svizzera è un paese neutrale per tradizione e non ha mai dichiarato guerra a nessun altro paese.

Inoltre, non è membro dell'UE e mantiene una posizione completamente indipendente. Pertanto, il rischio paese può essere considerato basso visto che è improbabile che sia influenzata dalla situazione di altri paesi. Inoltre, la Svizzera ha mantenuto la propria moneta, il Franco Svizzero, che si mantiene stabile e forte sui mercati internazionali.

Le Banche Svizzere sono le principali protagoniste della finanza di queste paese e sono universalmente riconosciute come banche stabili e affidabili.

Nel passato le Banche Svizzere si erano conquistate una certa fama per mettere a disposizione della clientela i conti correnti anonimi. Al posto del nome dell’intestatario del conto appariva invece un numero e solamente uno o due funzionari della banca conoscevano la vera identità del cliente.

Il mito delle banche Svizzere

Grazie anche a questo sistema di conti anonimi, le Banche Svizzere hanno creato il mito della protezione assoluta della privacy che ha contribuito a far crescere enormemente la capacità di attrazione di capitali da tutto il mondo.

Qualche anno fa questa pratica è stata abbandonata dovuto all’adeguamento delle normative internazionali ma tuttora si continua a valorizzare la segretezza delle banche svizzere come un plusvalore unico.

Infatti la richiesta di apertura di conti è molto elevata e le banche svizzere possono così selezionare la clientela e scegliere solo i migliori clienti.

Oggi aprire un conto bancario in Svizzera non è facile. Bisogna superare un sistema di filtro e far fronte a un lista di esigenze abbastanza grande.

La particolarità del processo di selezione delle banche svizzere è che letteralmente le banche si scelgono i clienti, mediante la applicazione di requisiti a volte molto esigenti.

Come fare la domanda per aprire un conto bancario in Svizzera

Per esempio, quando si apre un conto, si possono incontrare le seguenti difficoltà:

- Richiesta di importo elevato del costo di attivazione del conto.

- Giacenza minima elevata e requisiti di deposito.

- Requisiti complessi per i documenti sull'origine del denaro.

- La banca non lavora con gli stranieri non residenti.

- E altri problemi.

Ci sono banche non aprono conti ai non residenti. O che applicano requisiti molto rigorosi per l'approvazione della domanda. Per esempio, una banca può richiedere un pagamento di attivazione di più di 100 mila euro per l’apertura del conto, così come esigere il mantenimento di una giacenza minima superiore a 500 mila euro. Addirittura alcuni prodotti sono soggetti a requisiti ancora maggiori!

A causa dell'esistenza di tali regole, le banche classificano i clienti secondo la loro metrica prestabilita e accolgono solo con quelli che soddisfano i loro criteri. Questo crea molti problemi agli stranieri che a volte non possono aprire il conto in nessuna banca. Ma le banche giustificano tale rigorosità con il fatto che sono proprio questi requisiti che hanno permesso che il sistema bancario svizzero sia rimasto stabile per così tanti secoli di seguito.

Si capisce quindi che la clientela comune non ha molte probabilità di farcela. Come minimo bisognerebbe essere almeno conosciuti o riferiti da qualcuno per essere ammessi alla selezione.

Le probabilità di essere ammessi aumentano se si ha un aiuto professionale. Per esempio il nostro studio legale può essere di aiuto per quanto riguarda la presentazione del profilo della persona o azienda, per sottoporre i documenti necessari e aiutare a superare il processo di selezione.

In quanto al capitale iniziale per la apertura del conto, difficilmente vengono accettate cifre inferiore al milione di dollari o al milione di Euro.

Apertura di un conto bancario a distanza

Ci sono alcune banche che offrono l'apertura a distanza. In questo caso, non è necessario un viaggio in Svizzera, tutto può essere fatto da qualsiasi luogo, ovunque ci si trovi. Le banche praticano l'identificazione dei clienti attraverso Skype o altri mezzi di comunicazione. Se tutto va bene si inviano i documenti per posta ordinaria e, finalmente, si potrà aprire un conto bancario in Svizzera senza dover fare un viaggio fino in Svizzera.

Si comincia con la fase di raccolta dei documenti. La documentazione minima che le banche richiedono è la seguente:

- lettera di richiesta alla Banca di apertura del conto.

- Lettera di raccomandazione (da parte del mio studio legale).

- Documenti di costituzione della società per la quale si sta aprendo un conto.

- Passaporti di tutti i direttori e azionisti.

- Prova di residenza, normalmente sono sufficienti alcune bollette di servizi pubblici.

- Certificato di good standing (non più vecchio di 3 mesi) per le aziende costituite da più di 6 mesi.

Le banche si riservano sempre il diritto di richiedere ulteriori documenti.

Nella fase successiva e dopo aver raccolto tutti i documenti, si spedisce il tutto alla banca. Ogni banca ha i propri termini e regolamenti, ma, di regola, ci vogliono almeno diversi giorni per l'esame preliminare della domanda, e in alcuni casi anche di più. Ma quando il nostro studio legale è coinvolto, facciamo in modo che si possa accelerare significativamente il processo di apertura.

La apertura del conto bancario

La prossima fase è quella finale: una volta che la banca ha considerato la domanda e l'ha approvata, si apre il conto, ma non sarà immediatamente operativo.  In molte banche, è necessario fare un deposito per l’attivazione. Il suo importo dipende dalla banca e dal suo prodotto, ma la media è di Franchi Svizzeri 10.000 (conto privato) – oppure Franchi Svizzeri 50.000 (conto aziendale).

Una tassa di attivazione purtroppo è necessaria, perché dopo aver completato tutte le procedure di apertura, si potrà finalmente utilizzare il conto. Il deposito per l’attivazione è necessario per poter utilizzare il conto. Una volta effettuato il bonifico, si avrà pieno accesso a tutti i servizi. E solo da questo momento l'account diventa pienamente operativo.

È importante ricordare che, secondo i termini della banca, potrebbe essere richiesto di mantenere un certo importo sul conto, cioè una giacenza minima. L'ammontare di questo importo dipende dalla banca e dal tipo di conto, ed è raramente inferiore a 1000 franchi. Nel caso dell'apertura di un conto in euro, in dollari o in un'altra valuta, la banca ha il diritto di stabilire un saldo minimo per ciascuna di esse.

Conti di investimento

Gli stranieri e i non residenti vedono la Svizzera non solo come un "porto sicuro" dove possono conservare in sicurezza qualsiasi somma di denaro, ma anche come una giurisdizione dove possono incrementare il loro patrimonio.

Oltre ai classici conti aziendali, sono anche disponibili prodotti d'investimento per gli stranieri. Questo prodotto è da considerarsi un livello più alto dei depositi, quindi le banche in generale richiedono requisiti elevati sulla maggior parte degli strumenti di investimento di questo tipo:

- Il rendimento è superiore a quello dei depositi.

- L'investimento iniziale è di solito almeno 250.000 EUR.

I gestori svizzeri professionisti possono incrementare l’investimento in euro o in franchi svizzeri dal 3 al 5% all'anno mantenendo un basso livello di rischio. Sono disponibili anche strumenti più rischiosi con rendimenti più elevati.

Però purtroppo il costo dei servizi bancari svizzeri è molto elevato.

A causa dell'alto livello di servizi e dell'elevata domanda, le tariffe svizzere sono tra le più alte d'Europa. Questo è in parte dovuto all'alta popolarità della giurisdizione.

Con il nostro aiuto, si può aprire rapidamente un conto personale o aziendale. La nostra assistenza va dal momento della scelta della banca, per poi seguire il processo in tutte le sue fasi, fino ad arrivare alla scelta di sofisticati servizi patrimoniali.

Se sei interessato ad aprire un conto bancario in Svizzera, contattaci

todo_sociedades_240x600_IT



Avvertenze di rischio
I punti di vista e le opinioni espresse dal sito sono soggette a modifiche in base alle leggi, mercato e ad altre condizioni. Le informazioni fornite non costituiscono un consiglio legale e non dovrebbero essere considerate come tali. Tutto il (i) materiale (i) è stato ottenuto da fonti ritenute attendibili, ma la sua attualitá al momento della lettura non è garantita. Non vi è nessuna garanzia o rappresentazione in merito all'attuale precisione o responsabilità per le decisioni basate su tali informazioni.

Caporaso & Partners Law Office
Avenida Samuel Lewis, Torre Omega, suite 5D.
Panama.

Generale: [email protected]

Telefoni
Italy: +39 (06) 993357861
Spagna: +34 (93) 1845787
Panama: +507 8327893
Panama: +507 8339512
Stati Uniti: +1 (305) 3402627

SMS
Italy: +39 3399957837
Panama: +507 68263130

Urgenze:
+507 8339512

Servizio al cliente dalle
08:00 - 17:00 (inglese, italiano, spagnolo)