Cos'è il sistema di pagamento Mir che la Russia intende usare per eludere le sanzioni?

La Russia sta sviluppando il sistema di pagamento Mir per eludere le sanzioni. Molti lo vedono come una nuova opportunità

Cos'è il sistema di pagamento Mir che la Russia intende usare per eludere le sanzioni?

La Russia sta sviluppando il sistema di pagamento Mir per eludere le sanzioni. Molti lo vedono come una nuova opportunità

Visa e MasterCard, che sono emesse da banche straniere, hanno smesso di funzionare in Russia e il sistema Mir ha luogo. Le aziende si sono unite alla condanna internazionale contro l'invasione dell'Ucraina e hanno tagliato i legami con Mosca. Mir o мир, in russo, significa comunità.

Tuttavia, i russi con carte di debito e/o credito Visa e Mastercard emesse da banche nazionali possono continuare a usarle nel paese. Come è possibile? La risposta si trova in tre lettere: Mir, il sistema di pagamento interno russo.

Dopo l'annessione della Crimea nel 2014, Vladimir Putin temeva che l'Occidente avrebbe bloccato l'accesso della Russia al sistema bancario internazionale. Ha quindi chiesto la creazione di un sistema che avrebbe permesso al paese di eludere eventuali sanzioni.

Il risultato è stato il National Payment Card System, conosciuto con il suo acronimo Mir. Più di 150 banche russe appartengono a questo sistema. Dall'implementazione del MIR, gli stipendi statali, le pensioni e le prestazioni sociali hanno cominciato ad essere pagati con carte Visa o Mastercard, ma dal sistema Mir.

Il sistema di pagamento Mir funziona solo in Russia

Secondo i dati ufficiali, più del 50% dei cittadini russi aveva almeno una carta Mir a metà del 2021. C'erano più di 110 milioni di carte emesse alla fine dello scorso anno. Nella maggior parte dei casi, le carte Mir sono Visa e Mastercard, anche se non utilizzano la rete di pagamento di queste società.

Così, i russi, usando le loro Visa e Mastercard, possono accedere al loro conto personale in una banca russa attraverso la rete ATM o online. Questo permette loro di effettuare pagamenti e ritirare contanti. Per quanto riguarda gli acquisti all'estero, la situazione è piuttosto complicata per i russi, poiché le carte Mir non servono.

I russi hanno adottato la strategia di utilizzare le carte Union Pay, che costituiscono il sistema di pagamento nazionale cinese. Queste carte sono accettate in più di 180 paesi. Nel caso degli stranieri che si trovano in Russia o che viaggiano verso di essa, le loro carte di credito e/o di debito Visa o Mastercard non funzioneranno.

Si consiglia di richiedere una carta di debito Mir, che permetterà loro di effettuare pagamenti in Russia. In alcune banche, come Sberbank, è possibile richiedere tali carte online. Basta compilare un modulo e specificare la filiale bancaria dove la carta deve essere ritirata.

todo_sociedades_240x600_IT



Avvertenze di rischio
I punti di vista e le opinioni espresse dal sito sono soggette a modifiche in base alle leggi, mercato e ad altre condizioni. Le informazioni fornite non costituiscono un consiglio legale e non dovrebbero essere considerate come tali. Tutto il (i) materiale (i) è stato ottenuto da fonti ritenute attendibili, ma la sua attualitá al momento della lettura non è garantita. Non vi è nessuna garanzia o rappresentazione in merito all'attuale precisione o responsabilità per le decisioni basate su tali informazioni.

Caporaso & Partners Law Office
Avenida Samuel Lewis, Torre Omega, suite 5D.
Panama.

Generale: [email protected]

Telefoni
Italy: +39 (06) 99335786
Spagna: +34 (93) 1845787
Panama: +507 8327893
Panama: +507 8339512
Stati Uniti: +1 (305) 3402627

SMS
Italy: +39 3399957837
Panama: +507 68263130

Urgenze:
+507 8339512

Servizio al cliente dalle
08:00 - 17:00 (inglese, italiano, spagnolo)