Tutto quello che devi sapere sui Token non fungibili NFT

I Token non fungibili NFT sono beni digitali unici. Possono rappresentare sia un oggetto completamente digitale, sia il backup di oggetti o beni fisici.

Tutto quello che devi sapere sui Token non fungibili NFT

Funzionano come un certificato di autenticità e di proprietà di quegli oggetti. Gli NFT sono oggi così popolari che molti sono stati venduti per milioni di dollari. Il fenomeno dei prezzi esorbitanti ha creato dubbi sul fatto che si possa essere in presenza di una bolla che alla fine scoppierà.

La lista degli oggetti digitali e fisici che possono diventare NFT è immensa. Un file GIF, un tweet, un meme, un quadro, un pezzo di musica, una casa o un appartamento, un autografo sono solo alcuni esempi di potenziali NFT. L'unico requisito è assicurarsi che quell'oggetto non sia di proprietà di qualcun altro.

Dove creare e commerciare un NFT?

Ci sono diverse piattaforme dove è possibile comprare, vendere, mettere all'asta gli NFT. Tra i più usati oggi ci sono NiftyGateway, Sorare, SuperRare, Mintbase, Rarible e Open Sea.

Creare un NFT non è un processo gratuito. Gli NFT usano la blockchain dove tutte le transazioni comportano una spesa per la rete. Attualmente, la maggior parte degli NFT sono sulla blockchain di Ethereum. La tassa su quella rete si chiama "Gas". Per costruire quel NFT è necessario avere un fondo, in Ether, di circa 100 dollari USA.

Una volta creato il NFT, hai la possibilità di metterlo immediatamente in vendita sulla piattaforma dove l'hai iscritto. Puoi anche scegliere di scambiarlo in seguito. Puoi fissare il prezzo di vendita o metterlo all'asta e lasciare che gli interessati fissino l'offerta per quel NFT. Un altro elemento interessante è che si possono impostare le royalties. In questo modo otterrai un profitto ogni volta che il tuo NFT sarà venduto in futuro.

Dove conservare un NFT?

Gli NFT sono token digitali, quindi sono memorizzati in portafogli crittografici. Ci sono decine di portafogli nel mondo. Qui è importante selezionare un portafoglio compatibile con Ethereum, come Trust Wallet. In questo modo sarà possibile connettersi ai mercati online di NFT più facilmente.

Un NFT non può essere duplicato o trasferito senza il permesso del suo titolare. Nemmeno da colui che lo ha emesso inizialmente.

NFT, un mercato multimilionario

I certificati di autenticità per le opere digitali hanno fatto fiorire un mercato milionario. L'artista Beeple ha venduto per la prima volta l'NFT di una delle sue opere, un video di soli 10 secondi, per 6,6 milioni di dollari. Poi, in un'asta di Christie's, il NFT di un collage di 5.000 sue opere d'arte è stato venduto per 69 milioni di dollari. L'acquirente si è rivelato essere il collezionista Vignesh Sundaresan.

L'NFT del primo tweet pubblicato su Twitter, dal suo creatore, Jack Dorsey, ha quasi raggiunto i 3 milioni di dollari. Nel frattempo, il gruppo rock americano Kings of Leon ha pubblicato il suo album come NFT. Inoltre, la piattaforma NBA Top Shot ha creato NFT con video clip delle migliori giocate di quel campionato. Dall'inizio del 2021, la vendita di questi NFT ha generato quasi 200 milioni di dollari. Chiunque può guardare le migliori giocate di LeBron James, compilate su YouTube, gratuitamente. Tuttavia, il video di quel gioco appartiene al titolare dell'NFT.

NFT, una bolla che scoppierà?

La rapida crescita del mercato NFT ha sollevato non poche domande tra gli esperti: è una crescita organica o è solo una bolla che alla fine scoppierà?

Per l'artista Beeple, che ha avuto due milioni di dollari di vendite del suo lavoro, stiamo vivendo in una bolla. "Credo assolutamente che il mercato NFT sia una bolla, ad essere onesti. Torno all'analogia dell'inizio di Internet, c'era una bolla. E la bolla è scoppiata", ha detto in un'intervista su Fox News.

Beeple ha immediatamente convertito i milioni di dollari ricevuti in Ether in denaro fiat. La ragione, ha riconosciuto, è che era "terrorizzato" dalla volatilità del valore delle criptovalute.

Ciononostante, i NFT continuano a generare interesse. La U.S. Securities and Exchange Commission sta considerando di accettarli come titoli, ma per questo devono promettere liquidità e ritorni rapidi.

Un altro dei dubbi dei NFT è legato a una questione legale: come evitare che una persona prenda una copia di un'opera già venduta e crei un nuovo NFT in modo che ci siano due versioni autentiche della stessa opera? Come possono le piattaforme che permettono la creazione di NFT stabilire che il certificato di autenticità sia richiesto dal vero proprietario dell'opera digitale? Molte domande che, ancora oggi, non hanno risposta.

wiki_paradisi_fiscali_240x300

Criptomonedas_240x300_IT



Avvertenze di rischio
I punti di vista e le opinioni espresse dal sito sono soggette a modifiche in base alle leggi, mercato e ad altre condizioni. Le informazioni fornite non costituiscono un consiglio legale e non dovrebbero essere considerate come tali. Tutto il (i) materiale (i) è stato ottenuto da fonti ritenute attendibili, ma la sua attualitá al momento della lettura non è garantita. Non vi è nessuna garanzia o rappresentazione in merito all'attuale precisione o responsabilità per le decisioni basate su tali informazioni.

Caporaso & Partners Law Office
Avenida Samuel Lewis, Torre Omega, suite 5D.
Panama.

Generale: [email protected]

Telefoni
Italy: +39 (06) 993357861
Spagna: +34 (93) 1845787
Panama: +507 8327893
Panama: +507 8339512
Stati Uniti: +1 (305) 3402627

SMS
Italy: +39 3399957837
Panama: +507 68263130

Urgenze:
+507 8339512

Servizio al cliente dalle
08:00 - 17:00 (inglese, italiano, spagnolo)