Cosa è la Flag Theory? Progetto di diversificazione internazionale

La Flag Theory è una strategia che suggerisce la creazione di una struttura internazionale diversificata per gli affari ed il patrimonio

Cosa è la Flag Theory? Progetto di diversificazione internazionale

Cosa è la Flag Theory?

La Flag Theory è una strategia che suggerisce la creazione di una struttura internazionale diversificata affinché gli affari ed il patrimonio di una persona non dipendano da nessun governo.

L’inventore della Flag Theory fu Harry D. Schultz che di professione era consulente di investimenti per uomini d’affari.

Secondo la teoria di Schultz, ogni uomo di affari deve suddividere il suo business in 3 luoghi diversi, sotto 3 bandiere differenti, dove per bandiera differente intendeva dire giurisdizioni fiscali differenti.

Schultz concepì la teoria delle tre bandiere negli anni 60 del secolo scorso e riscosse un certo successo nel mondo imprenditoriale.

Le 3 bandiere della Flag Theory

Le 3 bandiere della Flag Theory di Scultz erano le seguenti:

Secondo passaporto: ottieni una seconda cittadinanza, può sempre servire come piano b.

Registra la tua società offshore: Stabilisci la tua società in una giurisdizione che applica una tassazione sulle imprese molto bassa o tassazione zero.

Prendere la Residenza: Vivi nel luogo che più ti piace, possibilmente in un paradiso fiscale, dove puoi passare il tuo tempo nel migliore dei modi, come piace a te.

In seguito la teoria è stata ripresa ed interpretata in modo più ampio con 5 bandiere mentre invece la interpretazione più moderna è arrivata a suggerire addirittura 7 bandiere.

La teoria delle 7 bandiere è da prendere come una indicazione generale. Non è detto che tutti abbiano bisogno di 7 bandiere, però serve a indicare una serie di diversificazioni possibili ed ognuno sceglierà quelle che veramente necessita.

Considerati i tempi eccezionali che stiamo vivendo, di crisi economica e di pandemia, i suggerimenti della Flag Theory sono da prendere in seria considerazione.

La diversificazione internazionale è più che mai auspicabile in via prudenziale perché aumentano i timori che si possa sprigionare una crisi senza precedenti dovuta alle conseguenze economiche della epidemia del Covid.

Applicando la Flag Theory possiamo ottenere i seguenti vantaggi:

Vantaggi della Flag Theory

Sensibile riduzione delle imposte.

Maggiore privacy sugli attivi.

Vivere con lo stile di vita più consono alle proprie aspirazioni.

Incremento del valore degli attivi molto più rapido.

Migliore stabilità del business che non è più esposto agli alti e bassi della politica.

1) Ottieni un secondo passaporto

Avere doppia cittadinanza è perfettamente legale ed è il primo punto della teoria della bandiera. E’ un punto importante perché sminuisce la dipendenza da qualunque governo. Ci fa sentire padroni e responsabili del nostro destino mentre ci permette di ampliare le nostre valutazioni di opportunità anche fuori del contesto nazionale.

Nessuno di noi ha scelto di vivere in un paese che ci chiede di pagare il 50% di tasse. Con la seconda cittadinanza possiamo scegliere di sottrarci a questa imposizione e di andare a vivere in un paese che ci chieda un tributo che siamo disposti a pagare.

2) Stabilisci il tuo business offshore

Stabilire il tuo business in una giurisdizione offshore che applica basse imposte alle imprese può dare un notevole impulso alla tua società. Inoltre ti può dare un vantaggio competitivo rilevante rispetto ai tuoi concorrenti.

Però uno dei vantaggi più importanti è sicuramente la salvaguardia della tua privacy e della attività che vorrai intraprendere. Potrai utilizzare la compagnia per l’amministrazione di beni, oppure per compravendita di immobili offshore, gestione di diritti di autore e licenze, incasso di dividendi ed interessi e così via.

Un altro fattore che può contribuire a migliorare i risultati di esercizio è la localizzazione. Verifica se il paese dove piantare la tua bandiera ha una legislazione favorevole allo sviluppo delle imprese. Ed inoltre se dispone di risorse umane che possono essere inserite nel tuo settore con costi salariali competitivi. In questo caso avrai trovato altri punti di forza a favore dello sviluppo della tua impresa.

3) Prendi la residenza in un paradiso fiscale

Stabilire la propria residenza fiscale in un paradiso fiscale è il terzo punto della Flag Theory. Dopo aver piantato le prime due bandiere, la terza consiste in ottenere la residenza in un luogo che non applica la tassazione sui redditi personali prodotti all’estero.

In questo modo i redditi provenienti dall’estero e dalla società offshore, sarebbero esenti da tasse.

Inoltre Harry D. Schultz suggerisce anche che il luogo della residenza personale sia un luogo ameno, con lo stile di vita che più piace alla persona e che gli permetta anche di svagarsi e rilassarsi.

Questo terzo punto rappresenta un po’ il luogo di gratificazione e di libertà che l’imprenditore si concede dopo aver costruito la struttura internazionale del suo business e della sua posizione fiscale personale.

4) Conto bancario offshore

Aprire un conto bancario offshore in un paese stabile con una economia forte. La quarta bandiera è la scelta di una banca che si trova in un paese differente da quello in cui si trova la società offshore o nella quale si è fissato la residenza personale.

Il luogo ideale in cui aprire il conto bancario offshore deve avere un sistema giudiziale molto efficiente. Altre caratteristiche molto importanti sono un sistema bancario molto rispettato anche all’estero, una tradizione di governo stabile, e che offra   tassi di interesse redditizi per la remunerazione delle giacenze.

Il conto bancario può essere personale o della impresa, ma in entrambi i casi sarà molto più al sicuro se si trova in una location differente da quella della residenza o della società.

La diversificazione del conto bancario mira anche in questo caso ad aumentare la protezione dei beni, a godere di più stabilità, di stare al riparo di eventuali denunce o tentativi di blocco dei conti, ed ad incassare degli interessi più alti.

5) Investire in beni patrimoniali

La quinta bandiera è la formazione di un patrimonio di beni da investimento tangibili. Uno degli investimenti più comuni è l’oro ed altro metallo prezioso come l’argento. In alternativa gli investimenti immobiliari o di terreni, rappresentano una ulteriore strategia di investimento a lungo termine che si rivaluta nel tempo e protegge dalla inflazione.

Una delle tendenze che si è andata consolidando negli ultimi 10 anni a livello mondiale è l’acquisto di terre ad uso agricolo. Si è notato che grandi multinazionali estere ed imprese statali cinesi stanno facendo massicci acquisti di terra coltivabile in tutti i continenti.

Il continuo aumento della popolazione fa pensare che nell’arco di 20 anni si produrrà una scarsità di acqua e di cibo per cui le grande imprese e gli stati stanno correndo ai ripari.

Per questa ragione investire in terre agricole, potrebbe rivelarsi un investimento redditizio.

Nel caso si decida di fare questo tipo di investimento è raccomandabile farsi assistere da un avvocato, dato che soprattutto in caso di investimenti esteri, le truffe sono abbastanza comuni.

Ma ciò non deve far desistere, anzi, quando si è valutato un investimento, lo si fa e si chiede l’assistenza degli esperti affinché l’operazione si concluda positivamente.

6) Sicurezza e libertà digitale

Siamo nella era del business digitale ed avere uno o più website che sostengono il nostro business e che producono entrate è di vitale importanza. Però cosa succede se il settore economico in cui si lavora è controversale? Il fatto che sia controversale non significa illegale. Però c’è il rischio che possa essere interpretato differentemente secondo le leggi dei vari paesi o secondo le religioni di altri paesi o per una varietà di altri motivi.

Siccome non si può rischiare di ritrovarci con il sito web oscurato, è di fondamentale importanza decidere in quale hosting collocare il nostro sito web.

Negli ultimi anni sono emersi dei paesi che offrono più ampie garanzie e proteggono dalla arbitrarietà. Si tratta di paesi come Islanda, Svizzera, Norvegia e Olanda che proteggono i siti web dagli abusi di potere di alcune grandi imprese tecnologiche ed a protezione della libertà di espressione.

Quindi, in questo caso, la applicazione della Flag Theory al hosting del nostro sito web è più che giustificata ed è un punto imprescindibile per la tutela e protezione del proprio business.

7) Investire in beni digitali

L’ultima bandiera della Flag Theory si riferisce agli investimenti in Blockchain e criptovalute. Questi investimenti hanno la particolarità che offrono una certa privacy e non sono attribuibili ad alcun paese in particolare.

Pertanto le transazioni di criptomonete danno un accesso immediato alla internazionalizzazione dell’investimento, caratteristica questa che solo la blockchain può offrire. La blockchain ha la sua peculiare forma di auto registro che prescinde dalla presenza di terzi per validare la transazione.

Quindi gli investimenti in criptomonete hanno le caratteristiche ideali che le fanno entrare di diritto nella strategia di internazionalizzazione degli investimenti.

Le criptovalute sono ancora molto volatili ed un investimento su questi beni digitali deve essere oculato e prudente. Ma è un settore da seguire e da prendere in considerazione, nella misura in cui i pagamenti in criptovalute si vanno popolarizzando e l’adozione delle criptovalute come beni di investimento si va facendo piú diffusa.

todo_sociedades_240x600_IT



Avvertenze di rischio
I punti di vista e le opinioni espresse dal sito sono soggette a modifiche in base alle leggi, mercato e ad altre condizioni. Le informazioni fornite non costituiscono un consiglio legale e non dovrebbero essere considerate come tali. Tutto il (i) materiale (i) è stato ottenuto da fonti ritenute attendibili, ma la sua attualitá al momento della lettura non è garantita. Non vi è nessuna garanzia o rappresentazione in merito all'attuale precisione o responsabilità per le decisioni basate su tali informazioni.

Caporaso & Partners Law Office
Avenida Samuel Lewis, Torre Omega, suite 5D.
Panama.

Generale: [email protected]

Telefoni
Italy: +39 (06) 993357861
Spagna: +34 (93) 1845787
Panama: +507 8327893
Panama: +507 8339512
Stati Uniti: +1 (305) 3402627

SMS
Italy: +39 3399957837
Panama: +507 68263130

Urgenze:
+507 8339512

Servizio al cliente dalle
08:00 - 17:00 (inglese, italiano, spagnolo)