Quali documenti legali sono necessari per un sito Web?

Quali documenti legali sono necessari per un sito Web?

Le informazioni legali sui siti Web di solito non sono molto interessanti per i lettori. Molti scelgono di trascurare questo contenuto, perché credono, a torto, che gli fa perdere tempo, perché non capiscono i termini utilizzati in questi testi che comunque, sono previsti dalla legge, come pure per i proprietari del sito è imprescindibile pubblicare una serie di avvertimenti e documenti legali per proteggersi legalmente da qualsiasi richiesta che si possa ricevere. Caporaso & Partners è uno studio legale pioniere del web e può consigliare e / o scrivere i contenuti legali del tuo sito Web, per una maggiore protezione. Ma analizziamo i documenti legali che devi pubblicare e quelli che ti consigliamo di pubblicare.

Diversi tipi di informazioni legali per i siti Web

Esistono almeno sette diversi tipi di informazioni legali per i siti Web ed il loro utilizzo dipenderà dalle caratteristiche della piattaforma. Ad esempio, un sito che offre la possibilità di commercio elettronico dovrà incorporare informazioni legali diverse da quelle di un mezzo di comunicazione.
In generale, tutti i siti Web necessitano di un avviso legale che contenga, tra gli altri elementi, il proprietario del sito, l’indirizzo fisico e un modulo di contatto.
Altre informazioni legali essenziali oggi sono l'Informativa sulla privacy. Al momento, la stragrande maggioranza dei siti Web ha moduli di contatto, registrazione e invio di newsletter. In tutti loro, agli utenti di Internet viene chiesto di inserire informazioni personali (nome, indirizzo e-mail, anche numero di telefono). Viviamo in un contesto in cui la protezione dei dati privati è al centro dell'attenzione di persone, aziende e governi. Pertanto, il sito Web deve indicare espressamente nella sua politica sulla privacy come gestisce i dati inseriti nei moduli. Tra i chiarimenti dovrebbero apparire se questi dati saranno trasferiti a terzi e in che modo, ed è anche obbligatorio indicare il modo in cui l'utente deve rettificare o cancellare qualsiasi dato fornito.
Tutti i moduli di contatto inseriti devono essere sotto un sistema informatico che impedisce l'invio del messaggio se l'utente di Internet non ha confermato la lettura e l'approvazione della politica sulla privacy di quel sito. Inoltre, è necessario indicare la persona che detiene i dati e il luogo.
Inoltre, i siti Web, in particolare quelli creati nei paesi membri dell'Unione Europea, includono nelle loro informazioni legali la cosiddetta "politica sui cookie". I "cookie" sono piccoli file che vengono scaricati quando l'utente visita un sito. Questi "cookie" accelerano la navigazione, poiché quando l'utente ritorna su quel sito si caricherà più velocemente sul proprio dispositivo; ma, allo stesso tempo, i cookie consentono al sito Web di raccogliere informazioni sulle abitudini dei suoi visitatori.
Pertanto, oggi i siti Web di solito includono un avviso che viene visualizzato automaticamente nella parte inferiore o superiore dello schermo del dispositivo utilizzato, quando l'utente Internet accede a quel sito Web. L'avviso spiega quale sarà l'uso dei cookie (pubblicità, statistica o preferenza di navigazione). Inoltre, il sito deve garantire la possibilità che l'utente che lo considera non riceva i cookie nel proprio sistema.
Nell'avviso l'utente Internet viene informato che il fatto di continuare a navigare in questo sito Web implica l'accettazione della politica sui cookie. I siti Web creati in paesi dell'Unione Europea che non includono questa informativa sui cookie possono ricevere una multa e sanzioni come l'oscuramento o la chiusura.
Il quarto tipo di informazioni legali che di solito compaiono sui siti Web è quello delle "condizioni generali d'uso". Questi spiegano le funzioni del sito e le condizioni stabilite per l'uso del sito web. Questo tipo di informazioni legali è molto comune negli spazi in cui gli utenti inviano contenuti, ad esempio nei forum e nei blog. In generale, vengono aggiunte le specifiche: come citare il contenuto e le immagini del sito; Se la registrazione è necessaria per la pubblicazione dei contenuti, i diversi tipi di contenuti che gli utenti possono inviare e le situazioni in cui tali contenuti possono essere eliminati o modificati.
Una quinta modalità di informazione legale è quella del diritto di autore o Copyright. Gli esperti concordano sul fatto che l'avviso sul copyright è molto prezioso, anche se ciò non significa che sia necessario creare una pagina specifica per il copyright. La maggior parte dei siti Web che hanno uno spazio su questo argomento lo fanno perché hanno contenuti che sono di proprietà del sito; mentre altri appartengono ai suoi utenti.
All'interno delle informazioni legali è presente la delimitazione dei diritti e degli obblighi tra le parti. Queste sono versioni semplificate dei termini e condizioni. Sono spesso utilizzati da siti Web in cui gli utenti pubblicano contenuti non moderati dai proprietari dei siti. Ad esempio, i media li includono sempre, per chiarire che la responsabilità è esclusivamente dell’autore che ha inviato il testo, e che i media non siano responsabili per quel contenuto o per i link che l'utente decide di includere (sebbene legalmente non sia sempre così).
Un'altra parte che deve essere considerata è quella dei brevetti, marchi e altre politiche aziendali. Se la società ha marchi o brevetti registrati, uno spazio con i dettagli più importanti di tale marchio e / o brevetto registrati deve apparire tra le informazioni legali sul suo sito web. Inoltre, se esistono politiche aziendali rilevanti per i clienti, dovrebbero essere spiegate nelle informazioni legali.
Come spiegato in precedenza, le informazioni legali non sono le stesse per tutti i siti Web. Una piattaforma di e-commerce, ad esempio, dovrà incorporare una serie di documenti specifici sui termini e le condizioni di acquisto di prodotti e servizi, la politica di restituzione e ulteriori dettagli sulle forme di pagamento e spedizione, i costi, i termini.

KYC e AML, due documenti legali essenziali

Un altro paio di documenti legali essenziali nei siti web è "Know Your Customer" (KYC) e politica anti-riciclaggio di denaro (AML, in inglese). Questi due requisiti sono necessari in tutti i siti che vendono servizi e merci, dovuto al fatto che la maggior parte dei paesi ha adottato leggi contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo e di altre attività illegali.
Molte banche e piattaforme di pagamento richiedono la pubblicazione di queste politiche per aprire un conto.
Il KYC è un processo che le aziende seguono per garantire sia l'identificazione dei loro clienti sia la fonte dei loro fondi finanziari. L'obiettivo del KYC è prevenire i rapporti con persone o aziende che potrebbero aver commesso reati di riciclaggio o finanziamento del terrorismo.
Per registrarsi sui siti Web, in particolare quelli in cui vengono svolte attività finanziarie (dalle piattaforme di commercio elettronico, ai portafogli elettronici e alle criptovalute), alla persona verrà chiesto di compilare un questionario KYC. In questo, di solito ti viene chiesto di presentare una serie di documenti che dovrebbero essere ben identificati nelle informazioni legali. Questi documenti possono essere un passaporto, patente, carta di identità; nomi e cognomi della persona, data di nascita e nazionalità, e-mail, numero di telefono personale, indirizzo di residenza, bollette del servizio pubblico a loro nome e, talvolta, estratti conto bancari o altri documenti e informazioni.
L'inclusione di informazioni legali è un processo di vitale importanza per i siti Web. Ciò non solo li protegge legalmente, ma aiuta anche a legittimare maggiormente questo spazio virtuale, perché gli utenti di Internet percepiscono di essere entrati in un luogo protetto da regole. In passato alcuni proprietari di siti hanno scelto di copiare le informazioni legali da altri siti Web apportando solo lievi modifiche. Questa pratica, vicina al plagio, è stata superata. I proprietari di siti Web comprendono che oggi, per disporre di informazioni legali adatte alle esigenze del proprio sito Web, hanno bisogno di termini legali personalizzati, che sono scritti da specialisti con una vasta esperienza in questi argomenti. Caporaso & Partners si posiziona come il miglior partner per creare i documenti legali necessari per il tuo sito web


Se ha dubbi può contattarci per mail, se preferisce una consulenza telefonica deve aver pagato il servizio o pagare la consulenza

Prenotare

Avvertenze di rischio
I punti di vista e le opinioni espresse dal sito sono soggette a modifiche in base alle leggi, mercato e ad altre condizioni. Le informazioni fornite non costituiscono un consiglio legale e non dovrebbero essere considerate come tali. Tutto il (i) materiale (i) è stato ottenuto da fonti ritenute attendibili, ma la sua attualitá al momento della lettura non è garantita. Non vi è nessuna garanzia o rappresentazione in merito all'attuale precisione o responsabilità per le decisioni basate su tali informazioni.

Banana00

localbitcoin_it

aprire conto all'estero

voguepay IT

VIABUY_IT

SLP_IT

Supporto

Caporaso & Partners Law Office
Avenida Samuel Lewis, Torre Omega, suite 5D.
Panama.

Generale: [email protected]

Telefoni
Italy: +39 (06) 993357861
Spagna: +34 (93) 1845787
Panama: +507 8327893
Panama: +507 8339512
Stati Uniti: +1 (305) 3402627

SMS
Italy: +39 3399957837
Panama: +507 68263130

Urgenze:
+507 8339512

Servizio al cliente dalle
08:00 - 17:00 (inglese, italiano, spagnolo)