FAQ Paradisi Fiscali, società offshore e banca offshore

Qui potrai trovare una breve rassegnadi FAQ sui termini e sigle finanziarie, parole e parole composte relazionate ai paradisi fiscali, banca offshore e società offshore.

FAQ Paradisi Fiscali, società offshore e banca offshore

Parole maggiormente utilizzate nell’ambito dell’offshore da avvocati, commercialisti e media. best seller e gia pubblicata nel best seller- Come Pagare Zero Tasse: i Paradisi Fiscali -  e  – Come Pagare Zero Tasse. La grande fuga verso i Paradisi Fiscali.-  pubblicati da Bowker, Lulu.com, Offshore World e Google Books.

A  B C D E F G H I K L M O P Q R S T U V W

 

- A -   

 

Abstract. Segnalazione sintetica delle informazioni rilevanti contenute in un documento (oggetto e scopo, ottica con la quale é affrontata la materia e principali conclusioni), che offre al lettore elementi sufficienti per valutare se risponde alle sue esigenze informative. 

Acquis communautaire. Il complesso delle norme comunitarie che deve essere recepito dai paesi candidati. 

Agibilità sindacali. Espressione che indica il complesso dei diritti e delle prerogative collegate all'esercizio dell'attività sindacale nei luoghi di lavoro (permessi per i dirigenti sindacali, costituzione di rappresentanze sindacali aziendali ecc).  

Ago. Assicurazione generale obbligatoria. Regime generale nel quale sono assicurati tutti i lavoratori dipendenti del settore privato con esclusione di quelli iscritti presso le gestioni sostitutive (Inpdai per i dirigenti delle imprese industriali, Enpals per i lavoratori dello spettacolo, Inpgi per i giornalisti, ecc.). 

Alerting. Servizio informativo che consiste nella segnalazione tempestiva e puntuale di documenti e informazioni rispondenti a precisi profili di interesse espressi dagli utenti. 

Anzianità assicurativa. Numero degli anni intercorrenti tra il primo contributo versato o accreditato e la fine del mese antecedente la decorrenza della prestazione pensionistica.

Anzianità contributiva. Numero complessivo dei contributi (obbligatori, figurativi, da ricongiunzione, da riscatto) versati o accreditati in favore dell'assicurato. 

Apostilla o Apostille. Un' Apostille è un timbro speciale apposto da un'autorità che certifica che un documento è una copia conforme dell'originale. Le Apostille sono disponibili nei paesi firmatari della Convenzione dell' Aja riguardante l'abolizione della legalizzazione di atti pubblici stranieri, meglio nota come Convenzione dell' Aja. Tale convenzione, firmata nel 1961, sostituisce la lunga e laboriosa procedura della certificazione a catena in vigore fino ad allora, secondo la quale ci si doveva recare presso quattro autorità diverse per far certificare un documento.  Se apre un conto bancario offshore per posta, la banca non vedrà l'originale del suo passaporto. Gli impiegati che lavoreranno alla sua domanda dovranno essere sicuri che la copia sia conforme all'originale. Ogni banca ha definito il proprio modo di stabilire se la copia del passaporto sia accettabile ai fini dell'apertura di un conto. Alcune banche accettano una copia del passaporto autenticata (legalizzata, certificata) da un notaio pubblico, ma la maggior parte richiederà l'apposizione sul documento di una Apostille. Ogni paese firmatario della Convenzione dell' Aja ha designato un'autorità all'interno del proprio territorio che possa apporre Apostille. Negli Stati Uniti, per esempio, è l'ufficio del segretario di stato. In pratica, dovrà contattare un notaio per ottenere una Apostille. Ci sono però dei notai che potrebbero non conoscere bene la procedura - potrebbero quindi proporre una forma sostitutiva che conoscono meglio. Se il documento non riporta in caratteri maiuscoli il termine "apostille", non si tratta della procedura giusta. Ricordi inoltre che non è obbligato a spiegare al notaio il motivo per cui richiede una Apostille - dovrà solo dire che ne ha bisogno. Tenga infine presente che alcuni paesi non hanno firmato questo trattato e quindi non offrono la possibilità di ottenere l'Apostille.  In genere gli studi legali forniscono la documentazione già Apostillata. Una Apostille può servire quando viene richiesta la copia di un documento ufficiale straniero. Per es. per matrimoni, adozioni, successioni ereditarie, ma anche per semplici contratti internazionali. L'Apostille è una certificazione ufficiale del fatto che il documento è una copia conforme all'originale. Non certifica tuttavia la correttezza del contenuto del documento originale.  Se le è stata richiesta l'Apostille per autenticare la copia del suo passaporto, la banca non accetterà alcuna forma sostitutiva. Se non riesce ad ottenerla, si metta in contatto con lo studio legale che le ha registrato la società, per vedere se ci sono altri modi di legalizzare il suo documento. Non perda tempo cercando di ottenere un qualunque altro tipo di timbro ufficiale - non andrà bene e la banca non le aprirà il conto.

Assetti contrattuali. Espressione che indica il sistema della contrattazione collettiva, rilevante soprattutto sotto il profilo del rapporto tra le fonti contrattuali (nazionale e aziendale). 

Atm (Automated teller machine). Apparecchiatura automatica per l'effettuazione da parte della clientela di operazioni bancarie (prelievi di contante, depositi, richiesta di informazioni, ecc.). Il cliente attiva l'apparecchiatura mediante l'introduzione di una carta e la digitazione di un codice personale di identificazione detto anche Pin (Personal identification number). 

Attività finanziarie del settore privato. Attività liquide, titoli a medio e lungo termine (incluse vendite pronti contro termine), quote dei fondi comuni di investimento mobiliare di diritto italiano e altre attività finanziarie (conti correnti di enti ammassatori presso banche, crediti verso banche di istituti di previdenza, assicurazioni, enti territoriali e privati, conti correnti dei consorzi agrari presso banche, depositi cauzionali di imprese sui pagamenti all'estero, prestiti della Repubblica, titoli atipici). Non comprendono le azioni. 

 

- B -   

 

B2b. Business to business. Commercio inter industriale e professionale che si caratterizza per il fatto che acquirente e venditore perseguono gli stessi obiettivi e hanno simili configurazioni organizzativo-decisionali.

B2c. Business to consumer Insieme delle transazioni commerciali di beni e servizi tra imprese e consumatori finali.

Back-up per disaster recovery. Insieme degli interventi atti a salvaguardare e ripristinare le elaborazioni vitali dell'azienda.

Banca offshore. È una  banca che opera da un paradiso fiscale ed in genere non tassa gli interessi bancari sui redditi di capitale o del mercato valori.

Banca privata.  La banca privata si specializza in gestione di capitali e di norma non effettua operazioni tipo prestiti ed in genere operazioni di sportello. Ë la banca per i grandi capitali.

Banche dati esterne. Archivi automatizzati di dati, numerici o testuali, gestiti dagli elaboratori del fornitore del servizio. Nella rilevazione le banche dati vengono distinte secondo la tipologia delle informazioni trattate: economiche, statistiche, legislative, normative e di altro genere.

Bban. Basic bank account. Standard delle coordinate nazionali utilizzato per i pagamenti interni. 

Bce. Banca centrale europea. 

Bei. Banca europea per gli investimenti. 

Bers. Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo. 

Biblioteca digitale. Biblioteca nella quale una proporzione significativa di risorse é disponibile in formato digitale e consultabile online. 

Bilancio sociale. Il Bilancio sociale é lo strumento per la strategia di gestione e di comunicazione d'impresa pensata per fare fronte alle esigenze sopra descritte. Esso ha come obiettivo primario la rappresentazione dei valori e degli effetti che l'attività aziendale, nelle varie eccezioni del termine, produce sull'ambiente e su tutte le categorie di stakeholder. 

Bis. Bank for international settlements (vedere Bri). 

Black list. È una lista di proscrizione. Le liste nere, oggi giorno, sono di moda, vengono redatte in genere da Europa e Stati Uniti per punire i paesi che gli fanno concorrenza commerciale o fiscale, o che agiscono in maniera non allineata. In pratica non hanno molte ripercussioni perché sia le liste nere, che gli embarghi commerciali hanno poca efficacia, specie con Panama che è un centro finanziario e hub o centro di smistamento merci ben consolidato.

È la lista nera di paesi, in genere paradisi fiscali, con cui le attività commerciali sono soggette a controlli fiscali o hanno restrizioni. Ogni paese ha la sua che viene preparata dal Ministero delle Finanze o dall’ufficio preposto.

Bri. Banca per i regolamenti internazionali.

 

- C -  

 

Cai. Centrale di allarme interbancaria - Archivio informatizzato che verrà istituito presso la Banca d'iItalia per la registrazione sia dei nominativi dei soggetti interdetti all'emissione di assegni bancari o postali e dei titolari di carte di pagamento revocate, sia dei dati relativi agli strumenti (assegni/carte) smarriti o sottratti.

Call center. Struttura aziendale che prevede l'integrazione di tecnologie telefoniche e informatiche, ed eventualmente di risorse umane, destinata alla gestione efficiente delle comunicazioni tra azienda e clienti; le informazioni vengono trattate mediante appositi dispositivi tecnologici, spesso integrati con il sistema informativo aziendale, che permettono di ottimizzare e ampliare i contatti.

Cambio. Entità finanziaria (Agenzia di Cambio) che in alcuni paesi,con una specifica licenza, si dedica al cambio valute. 

Cambista. Operatore di un’agenzia di cambio.

Capital gain. Termine che identifica i guadagni realizzati dalla negoziazione di attività finanziarie. La tassazione dei capital gains é regolata dal dlgs 21 novembre 1997, n. 461 e successive modifiche.

Cash dispenser. Apparecchiatura bancaria automatica abilitata unicamente alla funzione di erogazione di contante (ATM)

Ccnl. Contratto collettivo nazionale di lavoro. 

Ce. Commissione europea. 

Cedole sindacali. Permessi orari retribuiti riconosciuti dal relativo accordo di settore ai dirigenti sindacali nazionali e di strutture periferiche territoriali, per l'espletamento del loro mandato e di ogni altra attività connessa. 

Cei. Comitato elettrotecnico italiano. Ente istituzionale riconosciuto dallo Stato italiano e dall'Unione europea per quanto attiene alla normazione tecnica in materia elettronica, elettrotecnica e delle telecomunicazioni. 

Cen. Comitato europeo di normazione. Ente europeo con competenze generali nel definire le norme di buona tecnica, con esclusione di quelle riguardanti la materia elettrotecnica riservate al Cenelec. 

Cenelec. Comitato europeo di normalizzazione elettrotecnica. Ente europeo competente ad emanare normative tecniche in campo elettrotecnico, di riferimento in ambito Ue. 

Centro elaborazione dati. Struttura costituita da elaboratori, periferiche, apparecchiature ausiliarie, personale e uffici, destinata a fornire servizi connessi con l'Ead. 

Ces. Confederazione europea dei sindacati. 

Check truncation. Procedura di troncamento degli assegni - Tale procedura prevede che i titoli non vengano scambiati materialmente ma trattenuti presso la banca negoziatrice; ad essere scambiati - per via telematica - sono soltanto i messaggi elettronici contenenti le informazioni necessarie per l'addebito del conto del traente. 

Cia. Contratto o contrattazione integrativo/a aziendale.

Cicr. Comitato interministeriale per il credito e il risparmio. 

Comitato bancario europeo per gli affari sociali. Organismo rappresentativo delle Associazioni con competenza sociale e sindacale in Europa, nonché partner sociale riconosciuto dalla Commissione e dal sindacato europeo. 

Comitato di sorveglianza. Struttura che svolge funzioni: a) di coordinamento degli interventi strutturali promossi dalle autorità centrali e regionali per il conseguimento degli obiettivi strategici del Qcs; b) di sorveglianza e di controllo delle azioni intraprese sulla base degli indicatori finanziari e di realizzazione definiti nel Qcs. Il Cs é composto da rappresentanti della Commissione europea, dello Stato membro, nonché delle autorità e degli organismi competenti, incluse le parti sociali.

Comité de Liaison. Organismo informale delle associazioni bancarie con competenza sociale e sindacale. 

Commissione Bancaria. Organo di controllo centrale delle banche e del sistema finanziario che in alcuni paesi sostituisce il controllo della Banca Centrale.

Commissione valori.  Organo di controllo centrale che in alcuni paesi regolamenta l’operato della borsa e l’emissione di titoli e valori.

Consob. Commissione nazionale per le società e la borsa. 

Conto anonimo o numerato. Le banche offshore conoscono sempre l'identità dei titolari dei loro conti.  Nel caso di conti numerati, sono solo pochi impiegati della banca a conoscere la sua identità. Il resto del personale vede solo un numero.  Tutti i conti, numerati e nominali, sono soggetti ai regolamenti della segretezza bancaria.

Conto merchant.  Se vuole essere in grado di ricevere pagamenti con carta di credito sul suo conto o attraverso il suo sito web, le occorre un cosiddetto conto merchant. Per questo tipo di conto deve stipulare un contratto con una società di carte di credito o con una società che offra questo servizio tipo 2checkout o Alert Pay.

Conto offshore. É un conto bancario in una banca estera residente in un paradiso fiscale o in un paese a tassazione agevolata.

Conto personale. É un conto a suo nome. Nelle transazioni interbancarie apparirà il suo nome per cui ogni operazione (bonifico, pagamento, ecc.) riconduce a chi l’ha eseguita.

Conto societario. É un conto a nome di una società. Nelle transazioni interbancarie apparirà solo il nome della società, la banca però deve conoscere la persona che ha i poteri di firmare, approvare e richiedere le operazioni.

Costo del lavoro. É composto da retribuzione lorda, trattamento di fine rapporto, oneri sociali, previdenza complementare, assistenza sanitaria e altre forme assicurative e rappresenta pertanto il costo del personale al netto degli oneri aziendali per trattamento di quiescenza e simili e di tutte le altre spese, non ricomprese in quelle specificate, sostenute dalle aziende stesse. 

Costo del personale (ovvero spese per il personale). Spese a carico delle aziende per il proprio personale. É composto da retribuzione lorda, trattamento di fine rapporto, oneri sociali, previdenza complementare, assistenza sanitaria, altre forme assicurative, altre spese per il personale sostenute in ciascun anno e trattamento di quiescenza e simili. 

Covip. Commissione di vigilanza sui fondi pensione. Autorità di vigilanza e controllo sulla gestione dei fondi pensione. 

Cpu (Central processing unit). Unità di controllo all'interno di un computer che gestisce le funzioni di elaborazione del sistema. Identifica il microprocessore che costituisce il cuore della capacità elaborativa di un computer.

Crm (Customer relationship management). Metodi e prodotti software che ottimizzano la gestione dei rapporti con i clienti. 

Cs. Comitato di sorveglianza. 

Cuaf. Cassa unica per gli assegni familiari. La gestione Inps che eroga l'assegno per il nucleo familiare.

CVC2 o CVV2. Il CVV2/CVC2 è un codice di sicurezza a tre cifre stampato sul retro della carta di credito. Tale codice ci permette di verificare che lei sia effettivamente in possesso della carta usata per il pagamento. Tutte le carte MasterCard, sia di credito che di debito, sono sottoposte all'obbligo di riportare il CVC2 dal 1. Gennaio 1997. Le carte Visa riportano il CVV2 dal 1. Gennaio 2001.  Il codice CVV2 a tre cifre è stampato in corsivo immediatamente al di sopra del riquadro della firma, sul retro della carta. Normalmente è preceduto dal numero della carta. Fare clic sulle illustrazioni che mostrano dove si trova il codice su una carta Mastercard e su una carta Visa. Occorrono solo le ultime tre cifre di quel numero (le altre sono solo la ripetizione del suo numero di carta).

 

- D -   

 

Dati statistici di settore. Caratteristiche del personale del credito per qualifica, sesso, età, età ed anzianità di servizio, titolo di studio, tipologia contrattuale. 

Dd - Document delivery. Fornitura di documenti tramite l'invio di riproduzioni di articoli provenienti da periodici od opere miscellanee non disponibili singolarmente per il prestito, che vengono preparate e trasmesse in analogico o digitale a pagamento. 

Decreto Ciampi. Disciplina delle fondazioni bancarie e le agevolazioni fiscali per favorire processi di ristrutturazione del sistema bancario (dlgs 17 maggio 1999, n. 153).  

Depositi. Conti correnti, depositi a risparmio e certificati di deposito della clientela residente in Italia, in lire, in euro e nelle altre valute dell'Ue-11 (euro e valute Ue-11) detenuti dalle banche. 

Dialogo sociale. Formula che comprende tutte le forme di confronto tra le parti sociali a livello europeo, sia interprofessionale che settoriale. 

Direttiva. Strumento legislativo impiegato in materia sociale che offre ai governi nazionali la discrezionalità sui mezzi e le modalità di attuazione. 

Disaster recovery. Insieme degli interventi atti a salvaguardare e ripristinare le elaborazioni vitali dell'azienda, qualora il centro elettronico sia interessato da un evento catastrofico. 

Dit (Dual income tax). Sistema di tassazione basato sull'applicazione di una aliquota (Irpeg) differenziata su un imponibile fiscale a sua volta diviso in due componenti. La distinzione in due parti del reddito imponibile sta a fondamento dell'espressione inglese "dual income tax", abbreviato Dit. La materia é regolata dal dlgs 18 dicembre 1997, n. 466 e si propone di realizzare una progressiva diminuzione del carico fiscale (Irpeg) correlato all'incremento della capitalizzazione dell'impresa.  

Domiciliazione. Servizio di incasso in cui l'operazione di addebito viene eseguita sulla base di una pre-autorizzazione permanente all'addebito in conto corrente rilasciata dal debitore alla propria banca. 

Dumping sociale. Fenomeno concorrenziale che si basa sul divario in termini di costo del lavoro nei paesi europei. 

 

- E -   

 

Ead (Elaborazione automatica dei dati). Complesso delle operazioni (aritmetiche, logiche, di memorizzazione, di trasmissione, di recupero, ecc.) eseguite da una macchina, tipicamente un elaboratore elettronico, su informazioni opportunamente strutturate e codificate.

Ebf. Banking federation of the european union (vedere Fbe).

Ebrd. European bank for reconstruction and development (vedere Bers). 

Ecb. European central bank (vedere Bce). 

Ecbs. European committee for banking standards - Comitato europeo per gli standard bancari (Fbe). 

Ecsas. European credit sector associations - Associazioni europee del settore creditizio.

Edi. (Electronic data interchange) Vedere Edifact. 

Edifact (Electronic data Interchange for administration, commerce and transport). Progetto lanciato nel 1985 dall'Onu, con lo scopo di facilitare su scala mondiale lo scambio di informazioni tra gli operatori, attraverso la predisposizione di messaggi predefiniti e standardizzati che coprano tutte le fattispecie (ordini di acquisto e vendita, fatturazione, ordini di pagamento, note di addebito e accredito, segnalazioni doganali, ecc.). 

Efta. European free trade agreement.

Eib. European investment bank (vedere Bei).

Electronic banking. Termine con cui vengono individuati i servizi bancari forniti alla clientela con strutture telematiche come ad esempio Cash management, Pos, self service, servizi telematici (vedere anche virtual banking). 

Elusione fiscale. L'elusione fiscale è un ingranaggio chiave della pianificazione fiscale che è l'utilizzo di tutti i ricorsi legali per ottenere un carico fiscale ridotto o la sua dilatazione nel tempo. Fin dai tempi della Rivoluzione Francese i ricchi hanno trasferito i loro beni all'estero, per proteggere il proprio patrimonio ed eludere il pagamento delle tasse. Mentre la "evasione fiscale" è illegale, la "elusione delle imposte" non lo é: questo fa la differenza.

Ema. European master agreement - Master agreement for financial transactions - Contratto quadro per le operazioni finanziarie (Fbe). 

Emac. Economic & monetary affairs committee - Comitato per gli affari economici e monetari (Fbe). 

Emf. European mortgage federation - Federazione ipotecaria europea. 

End user computing. Elaborazioni eseguite direttamente dall'utente finale, quale utilizzatore effettivo dei servizi e delle informazioni forniti dal sistema informatico. 

Enpi. Ente nazionale per la prevenzione degli infortuni. 

Escapologia fiscale. Il termine non esiste in nessun dizionario, Viene usato impropriamente da alcuni presunti consulenti fiscali che al contrario di usare l’ ingegneria fiscale, usano piani di fuga e trucchi per non pagare le imposte, incorrendo nell’ evasione fiscale.

Eurolandia. Insieme dei paesi Ue che hanno adottato l'euro come moneta unica.

Euro-zone. Vedere eurolandia.

Evasione fiscale. L'evasione fiscale é il sottrarsi al controllo fiscale e quindi non pagare le tasse. Quest'ultima é un delitto che esiste fin dall'antichità, ancora quando il tributo o tassa era versato dal vassallo al signore come atto di sottomissione.

Ex festività. Giornate festive non piú riconosciute come tali per successive disposizioni di legge, contrattualmente previste sotto forma di giornate di permesso, per quelle cadenti dal lunedì al venerdì.

 

- F -  

 

Fabi. Federazione autonoma bancari italiani.

Facility management. Affidamento a terzi dei servizi di elaborazione dati con apparecchiature non di proprietà della banca, ma con software applicativo proprio.

Falcri. Federazione autonoma lavoratori del credito e del risparmio italiani. 

Fasib. Federazione autonoma sindacati italiani bancari. 

Fbe. Federazione bancaria dell'unione europea. 

Feaog. Fondo europeo agricolo di orientamento e garanzia. 

Federdirigenticredito. Federazione nazionale del personale dell'area direttiva del credito.

Fesco. Forum of european securities commission, forum della commissione europea di valori.

Fesr. Fondo europeo per lo sviluppo regionale. 

Fiba-Cisl. Federazione italiana bancari e assicurativi. 

Fiduciaria. Il rapporto fiduciario sottindende un contratto di mandato in virtù del quale il proprietario dei beni o capitali, chiamato Fiduciante, incarica la società Fiduciaria di amministrare i propri beni.

Firma per adesione. Si intende per tale la sottoscrizione di un contratto collettivo avvenuta, appunto, per adesione ovvero senza che sia stata preceduta da una effettiva partecipazione della sottoscrivente associazione sindacale al processo negoziale. In base al nuovo testo dell'art. 19 della L. 20 maggio 1970, n.300 la firma per adesione non da titolo ai diritti sindacali previsti dal Titolo III della richiamata legge ed in particolare alla costituzione delle Rsa. 

Firma piena. Si intende per tale la sottoscrizione di un contratto collettivo avvenuta a seguito della effettiva partecipazione al processo negoziale. La firma piena consente all'associazione sindacale sottoscrivente di "gestire" il contratto collettivo e soprattutto di godere di tutti i diritti sindacali previsti dal Titolo III della L. 20 maggio 1970, n.300. 

Fisac-Cgil. Federazione italiana sindacale lavoratori assicurazioni e credito. 

Fondi strutturali. Rappresentano gli strumenti finanziari utilizzati dall'Unione europea per favorire la politica di coesione economica e sociale degli stati membri. Fondi strutturali sono: il Fse, il Fesr e il Feaog; dal 1993 si é aggiunto lo Sfop. 

Fondo pensione. Fondo pensione complementari sono: forme/gestioni (dotate in alcuni casi di personalità giuridica) cui fa capo l'erogazione delle prestazioni pensionistiche complementari. 

Fondo sociale europeo. Strumento finanziario dedicato allo sviluppo delle risorse umane e a prevenire e combattere la disoccupazione. In particolare, sostiene la formazione, l'integrazione tra il mondo del lavoro, l'istruzione, la ricerca e le nuove tecnologie, per accrescere l'adattabilità dei lavoratori e delle imprese al cambiamento, sviluppare l'imprenditorialità, promuovere pari opportunità tra uomini e donne, nonché altre analoghe finalità. 

Formazione continua. Attività formativa rivolta agli adulti (occupati e non) e ai giovani per l'acquisizione di nuove competenze nel corso della vita lavorativa. 

Formazione iniziale. Attività formativa di vario livello impartita a chi non é mai stato occupato. 

Formazione professionale. Attività di apprendimento di conoscenze teoriche e pratiche e di competenze necessarie per l'effettuazione di prestazioni professionali.

Fpld. Fondo pensione lavoratori dipendenti. Il Fondo Inps, che eroga le pensioni in favore dei lavoratori dipendenti del settore privato.

 

- G -   

 

Gafi. Gruppo di azione finanziaria contro il riciclaggio di denaro. La riunione Plenaria del GAFI, Gruppo di azione finanziaria contro il riciclaggio di denaro, tenutasi a Berlino dal 18 al 20 giugno 2003 nel corso, ha approvato la revisione della 40 Raccomandazioni per combattere il riciclaggio di denaro.

L’aggiornamento degli standard internazionali renderà più efficace l’azione di prevenzione del riciclaggio di denaro a fronte delle nuove strategie e tipologie di reato sviluppate dalla criminalità internazionale. Le principali novità che emergono dal nuovo documento riguardano l’ampliamento della nozione di reato presupposto, dell’ambito di applicazione per la customer due diligence e della segnalazione di operazioni sospette. Gli obblighi antiriciclaggio sono estesi ad alcune categorie non finanziarie, tra le quali avvocati e notai. Sono inoltre fissate delle regole per evitare che le strutture societarie – in particolare i trust – e strumenti quali le obbligazioni al portatore siano utilizzati a fini di riciclaggio. Le nuove Raccomandazioni, integrate dalla 8 Raccomandazioni Speciali per la lotta del finanziamento del terrorismo (emanate nell’ottobre 2001), costituiscono ora una base solida e completa per la lotta internazionale contro tali fenomeni criminali. Gli standard fissati dal GAFI sono obbligatori per tutti i Paesi membri, chiamati a predisporre immediatamente un programma di lavoro per applicare questi standard. I nuovi orientamenti sono peraltro in linea con quelli della seconda Direttiva europea in materia di antiriciclaggio e la norma italiana di prossima emanazione per il recepimento della Direttiva europea porterà l’Italia perfettamente in linea con le Raccomandazioni del GAFI. Maggiori dettagli del documento protranno aversi nel sito ufficiale del GAFI www.fatf-gafi.org

Gazzetta Ufficiale. Giornale ufficiale di un governo dove vengono pubblicate el leggi e i decreti.

Guce. Gazzetta ufficiale delle comunità europee. 

 

- H -   

 

Help desk. Struttura, costituita da personale e apparecchiature, destinata a supportare l'utenza finale (dipendenti o clienti) nell'utilizzo dei prodotti informatici.

 

- I -  

 

Iasc. (International accounting standards committee). Comitato internazionale che fissa gli standards per i conti. 

Iban. International bank account number - Coordinata bancaria standard internazionale (serie di caratteri alfa numerici) che identifica, in modo univoco, il conto di un cliente in qualsiasi parte del mondo. 

Ict (Information Communication Technology). Acronimo di "Tecnologie delle informazioni e della comunicazione". 

Interlibrary loan. Prestito interbibliotecario che viene fornito alle biblioteche solo da altre biblioteche che hanno piú o meno tacitamente sottoscritto un accordo di reciprocità. 

Iml. Ente competente a svolgere ricerche di medicina legale e delle assicurazioni, di tossicologia forense, di antropologia criminale. 

Impieghi. Impieghi della clientela residente in Italia; non includono le sofferenze ed i finanziamenti pronti contro termine.

Impieghi in euro. Impieghi in euro e nelle altre valute dell'Ue (euro e valute Ue), della clientela residente in Italia. Non includono le sofferenze e i finanziamenti pronti contro termine.

Impieghi in valuta. Impieghi in valute diverse da quelle dell'Ue (valute non Ue) della clientela residente in Italia. Non includono le sofferenze e i finanziamenti pronti contro termine.  

Imq. Istituto per il marchio di qualità. Ente italiano competente a certificare i prodotti e i sistemi qualità aziendali. Rilascia certificati e marchi che attestano la rispondenza di apparecchiature e sistemi ai requisiti nazionali e internazionali di sicurezza e qualità nei settori elettrico e del gas. 

Inail. Istituto nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro. Ente pubblico gestore dell'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

Incasso. Operazione bancaria o finanziaria di trasferimento fondi in cui l'iniziativa della stessa é in capo al soggetto creditore nell'ambito del rapporto commerciale sottostante e in capo alla banca da questo ultimo all'uopo utilizzata. 

Indice di rivalutazione dei crediti da lavoro. Tassi di rivalutazione e interessi maturati da corrispondere al lavoratore nel caso di mancata corresponsione di importi monetari pregressi di effettiva spettanza. 

Inflazione. Variazione annua e mensile dell'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati diramato dall'Istituto nazionale di statistica (Istat). 

Infocenter. Ambiente elaborativo finalizzato allo sfruttamento dei dati; permette all'utente finale, tramite appositi strumenti (linguaggi di "quarta generazione"), di eseguire autonomamente elaborazioni sulle basi dati aziendali o di stralci di esse rese disponibili allo scopo. 

Ingegneria fiscale. È  lo studio di una struttura fiscale atta a pagare meno tasse. Si basa sulla  applicazione di leggi e norme che favoriscono il contribuente portando a un risultato di una minore carica fiscale. Si chiama Ingegneria Fiscale perché, come nella costruzione, si deve fare un progetto e costruire. Il progetto riguarda lo schema per l'elusione fiscale, tenendo conto di tutti e di cada uno dei vantaggi che puó offrire un Paradiso Fiscale in combinazione con altri paradisi e/o con Paesi a Bassa Imposizione Fiscale. Poi bisogna costruire una strategia per eliminare o ridurre il carico fiscale facendo uso di leggi e trattati che favoriscono una o l'altra attività ai fini impositici.

Inpdai. Istituto nazionale della previdenza dei dirigenti di aziende industriali. Gestisce l'assicurazione generale obbligatoria per i dirigenti delle imprese industriali. 

Inps. Istituto nazionale della previdenza sociale. Ente pubblico che gestisce le forme di assicurazione sociale (invalidità, vecchiaia, superstiti, assicurazione contro la disoccupazione involontaria, Cassa unica assegni familiari) dei lavoratori dipendenti del settore privato. 

Interchange fee. Commissione scambiata tra due banche entrambe operative nell'ambito di un sistema di pagamento/incasso effettuato in circolarità. 

Internet. Sistema mondiale di reti interconnesse che collega fra loro computer appartenenti a istituzioni, banche, operatori finanziari, università, istituti di ricerca, organizzazioni commerciali, altri organismi e utenti privati. 

Intranet ambiente. Utilizzo di prodotti e strumenti tipici di Internet limitatamente alla rete interna aziendale. 

Iosco. International organization of securities commissions. 

Irap. Imposta regionale sulle attività produttive. Disciplina introdotta dal dlgs 15 dicembre 1997, n. 446. 

Isda. International swaps and derivatives association. 

Isfol. Istituto per lo sviluppo della formazione professionale dei lavoratori. 

Isma. International securities market association. 

Iso. International organization for standardization. Federazione mondiale tra organismi di normazione tecnica nazionale, con compiti di definizione a livello mondiale delle norme di buona tecnica (norme Iso). 

Ispesl. Istituto superiore per la prevenzione e la sicurezza del lavoro. Organo scientifico-tecnico del servizio sanitario nazionale che dipende dal ministero della Sanità. Svolge sia attività di studio e ricerca nella prevenzione infortuni e malattie professionali sia funzioni di omologazione di prodotti industriali di serie. Si occupa inoltre della standardizzazione tecnico-scientifica delle metodiche e delle procedure di valutazione dei rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori. 

Isvap. Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo.

Ivc (Indennità di vacanza contrattuale). Elemento provvisorio della retribuzione, corrisposto ai lavoratori nel caso in cui, decorsi tre mesi dalla scadenza del contratto collettivo di lavoro, manchi un accordo di rinnovo e, comunque, dopo tre mesi dalla data di presentazione della piattaforma di rinnovo, se successiva alla scadenza del contratto collettivo stesso. Tale emolumento é stato introdotto con il Protocollo 23 luglio 1993 tra Governo e parti sociali ed é stato recepito nei contratti collettivi di lavoro del settore bancario. 

 

- K -   

 

Keywords. Termini predefiniti che vengono utilizzati per identificare i concetti salienti di un documento e consentirne il reperimento; nel loro insieme costituiscono un vocabolario controllato. 

 

- L -   

 

Lan (Local area network). Classe particolare di reti per il collegamento - mediante un canale con accesso multiplo - di apparati elaborativi dislocati su un'area privata e geograficamente limitata. 

Lettera di referenze bancarie.  É una lettera di una banca che dichiara da quanto tempo siete clienti, che tipo di conto avete, il saldo pro medio e che tipo di maneggio avete del conto. Questa viene richiesta da alcune banche estere, specie in America Latina e Caraibi, se non volete farla intestare ad una banca offshore, in genere, potete farla intestare al vostro avvocato..

Lettera di referenze commerciali o professionali.  É una lettera di un imprenditore o professionista che dichiara di conoscervi e di avere avuto rapporti d’affari soddisfacenti con voi o la vostra impresa.,

Letteratura grigia. Insieme eterogeneo di documenti (quali rapporti, working papers, tesi di laurea, relazioni a convegni e seminari..) che sono accomunati dalla caratteristica di non essere disponibili sui tradizionali canali commerciali. 

Leverage by out. Operazione di acquisizione di una azienda effettuata da parte dell'impresa acquirente prevalentemente tramite il ricorso a mezzi finanziari esterni. 

 

- M -   

 

Mark-down. Differenziale fra il tasso medio sui depositi e il rendimento medio lordo dei Bot in circolazione. 

Marketplace. "Fiere virtuali permanenti" nelle quali l'incontro tra fornitori e produttori é immediato e la conclusione di accordi di approvvigionamento, al pari delle forniture, é rapidissima. 

Mark-up. Differenziale fra il tasso medio sugli impieghi e il rendimento medio lordo dei Bot in circolazione.

Merchant banking. Comprende una serie di servizi alle imprese quali: investimenti in capitali di rischio, consulenza su operazioni di finanza straordinaria, ecc. 

Merchant fee. Commissione riconosciuta dall'esercente alla propria banca (banca acquirer) a fronte di una transazione regolata in suo favore attraverso una carta di pagamento. 

Metamotore di ricerca. Servizio di ricerca che non possiede un proprio database ma che sottopone la ricerca formulata dall'utente contemporaneamente a piú motori di ricerca dando come risultato una lista di documenti normalmente depurata dai doppioni. 

Mips. Acronimo di milioni di istruzioni per secondo; unità di misura convenzionale per indicare la potenza di un elaboratore. 

Modus operandi. Modo di procedere nello svolgimento di un determinato lavoro, di una certa attività.

Motore di ricerca (search engine). Programma che ricerca documenti a partire da specifiche parole chiave e che dà come risultato un lista di documenti in cui sono state ritrovate le parole chiave oggetto della ricerca. Tipicamente, un motore utilizza: lo "spider", programma che cattura automaticamente pagine Web e l'"indexer", che legge i documenti e crea un indice basato sulle parole contenute in ciascun documento; ogni motore di ricerca utilizza un proprio algoritmo per creare tali indici. 

 

- O -   

 

Obbligazioni bancarie. Titolo di debito che impegnano la banca emittente al rimborso del capitale oltre che degli interessi, di ammontare fisso e variabile nell'arco della durata prestabilità. Non includono le obbligazioni aventi natura di prestito subordinato.

Offshore o Off-shore. Offshore significa letteralmente fuori dalle acque territoriali o in caso di una operazione finanziaria realizzata fuori dal Paese di residenza (operazione extraterritoriale). Ovvero, per operare offshore é necessario poter dimostrare che l'attività é svolta al 100% fuori dal paese di residenza. Noi vi aiutiamo in questo se la vostra attività é compatibile. Se la vostra attività é svolta nel vostro paese di residenza, avete uffici, negozi, depositi merci, ecc., non potete operare offshore. L´ industria offshore é piccola e misteriosa, nonostante secondo le ultime stime oltre il 60% dei capitali mondiali vengono gestiti attraverso questa industria.  

Offshore banking. Banca que opera fuori da un territorio specifico e per estenso banca che opera da un paradiso fiscale con operazioni esentasse.

On-shore. Si riferisce a società banche, attività residenti e quindi non avvantaggiate da sistemi fiscali privilegiati.

Opac - Online public access catalog. Catalogo bibliotecario consultabile in rete. 

Operatori booleani. Operatori della logica booleana che consentono la combinazione dei termini per formulare le ricerche sui record delle basi dati. Il prodotto logico, And, richiede la presenza contemporanea di due o piú elementi nei record; la somma logica, Or, richiede la presenza di almeno uno dei termini impiegati nella ricerca ed é spesso utilizzato per combinare fra loro concetti simili; la differenza logica, Not, richiede l'assenza nel record dell'elemento che segue l'operatore e la presenza di quello che precede. 

Organismi/commissioni paritetiche. Organismi e commissioni di cui fanno parte, in misura paritaria, i rappresentanti delle organizzazioni imprenditoriali o delle aziende e dei sindacati.

Organo di vigilanza italiano. Banca d'Italia. 

Origine economica del denaro.  Per aprire un conto bancario offshore, dipendendo dalla banca, occorre spiegare l'origine economica dei propri fondi. Ciò significa spiegare come si è entrati in possesso del denaro che si intende versare sul conto. Queste informazioni sono necessarie per ottemperare alle leggi internazionali sulla diligenza dovuta. Lo scopo è quello di controllare che il suo denaro provenga da un'attività legale e non dal commercio di droga, dall'estorsione o da altre violazioni del codice criminale. I soldi provenienti dalla mancata dichiarazione delle imposte nel suo paese sono legali, ma deve poter dettagliare la provenienza esatta (vendita in nero di una casa, commissione pagata in nero, ecc.) Tali informazioni saranno trattate con la massima riservatezza anche nel caso in cui il conto non venga poi aperto. A seconda della provenienza del denaro, la banca puó richiedere documenti specifici relativi all'origine dei fondi. Attenzione: origine economica NON significa origine geografica!

Osl. Organizzazione sindacale dei lavoratori. 

Outsourcing. Affidamento a terzi di larghe porzioni di attività, precedentemente svolte all'interno, che riguardano lo sviluppo oppure l'esercizio e la manutenzione del sistema informativo automatizzato (hardware e software applicativo). 

 

- P -   

 

Paradisi Fiscali. I paradisi fiscali sono paesi o territori che per motivi economici offrono facilitazioni fiscali ad investitori esteri che operano offshore, le cui legislazioni fiscali sono volutamente lassiste o inesistenti. Si può parlare di stati che commercializzano la propria sovranità offrendo un regime favorevole, una totale deregulation ai detentori di capitali, indipendentemente dall’origine di questi ultimi, anche negli ultimi anni quasi tutti i paradisi fiscali hanno varato leggi per proteggere le proprie entità finanziarie dai capitali prodotto del traffico di droga o del terrorismo. Altri paesi hanno adottato legislazioni piú severe che comprendono in generale i traffici illeciti (armi, droga, donne, bambini, organi, ecc.), le truffe, ma escludono l´evasione fiscale (sempre che prodotta all´estero).

Una recente ricerca a livello europeo (Euroshore) coordinata dal prof. V. Uckmar ha diviso i 48 paesi analizzati in tre gruppi di "centri finanziari" in base al loro livello di prossimità agli Stati membri dell'Unione Europea:

  1. Paesi che hanno particolari contatti di ordine geografico, politico ed economico con l'Unione Europea (Andorra, Monaco, Bermuda, Malta, San Marino, ecc.
  2. Economie in transizione, cioè giurisdizioni appartenenti all'ex blocco sovietico (Romania, Moldavia, Albania ecc.)
  3. Giurisdizioni offshore esterne all'Unione Europea (Bahamas, Barbados, Macao, Malesia ecc.)

Ci sono attualmente oltre 200 giurisdizioni che offrono agevolazioni fiscali ed alcuni di essi sono paesi ad alta imposizione (tipo gli Stati Uniti), per cui é importante conoscere i vantaggi di ogni paese per poter decidere dove e come é meglio operare per trarre vantaggio da uno o piú incentivi agli investitori non residenti. Alcuni di questi paesi sono anche dei veri e propri paradisi per le vacanze. É importante però ricalcare che il Paradiso, in senso assoluto, non esiste. Perlomeno economicamente parlando. Ognuno di questi paesi offre alcuni ben determinati vantaggi, differenti l'uno dall'altro. Finanziariamente, i Paradisi Fiscali si dividono principalmente in due tipi: paradisi per persone e paradisi per società. In negativo, merita una considerazione tutta particolare il caso del Regno Unito. L'Inghilterra e sopratutto la City di Londra é considerata da molti come "la madre di tutti i paradisi fiscali." Arnaud Montebourg, parlamentare francese a capo di una commissione sul riciclaggio, ha reso pubblico un dossier in cui si attaccava apertamente Tony Blair per aver "predicato" al mondo la lotta - anche finanziaria- al terrorismo, salvo aver razzolato male per non aver finora ripulito uno dei principali centri del riciclaggio internazionale: la City di Londra. Il Regno Unito é alleato storico di paradisi come le Isole Cayman, le Bahamas, la vicina Isola di Man o le isole del Canale, dove tra l'altro hanno approvato una legislazione per "ospitare" una ventina di nuovi casinò virtuali ,che operano su Internet in completa esenzione fiscale e sotto controlli irrilevanti.

Scopri quali sono i 10 migliori paradisi fiscali e se vuoi saperne di più leggi la guida ai paradisi fiscali.

Pensione complementare. Assicura ai lavoratori una prestazione pensionistica integrativa o aggiuntiva alla prestazione del regime di base.  

Pensione di anzianità. Il trattamento pensionistico che si consegue prima del compimento dell'età per il pensionamento di vecchiaia, con 35 anni di anzianità contributiva e assicurativa e almeno 56 anni (per il 2001); in alternativa, con un'anzianità contributiva e assicurativa (sempre per il 2001) di 37 anni a prescindere dall'età anagrafica.  

Pensione di vecchiaia. Il trattamento pensionistico che si consegue al compimento di 65 anni per gli uomini e di 60 anni per le donne con almeno 20 anni di anzianità assicurativa e 20 anni di anzianità contributiva. 

Periodo di raffreddamento. Periodo, previsto dal contratto collettivo nazionale di lavoro, durante il quale le parti sociali si impegnano a non assumere iniziative unilaterali né a procedere ad azioni dirette, cosi sospendendo ogni "conflitto" sindacale, in vista del regolare svolgimento di particolari attività, quali il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro, la ristrutturazione e/o riorganizzazione aziendale o il trasferimento di azienda. 

Pfanbrief. Obbligazioni garantite da attivi creditizi. 

Pianificazione fiscale. La pianificazione fiscale è lo studio e pianificazione dei costi fiscali di una attività economica. Questo studio deve essere realizzato prima di iniziare un´attività, e ancora meglio, all´inizio della vita lavorativa e prima di un eventuale matrimonio o creazione di una società tra più persone (basta leggere le statistiche per convincersene). Gli scopi principali sono tre:

  • Massimizzare i profitti pagando il minimo di tasse.
  • Proteggere il proprio patrimonio.
  • Delineate le proprie mete a breve termine.

Pmi. Piccole e medie imprese. 

Pon. Programma operativo nazionale. 

Por.  Programma operativo regionale. 

Portale. Sito Web o servizio che mette a disposizione degli utenti una varietà di risorse informative e di servizi sia di tipo commerciali che editoriali. Un portale contiene, oltre un motore di ricerca e/o una directory, informazioni editoriali (news, quotazioni finanziarie, mappe tematiche...) servizi all'utente (e-mail gratuita, interfaccia personalizzata, forum di discussion...) e servizi commerciali. I primi portali sono stati i servizi online, che offrivano l'acceso a Internet. 

Premio aziendale. Parte variabile della retribuzione, fissata aziendalmente in funzione di indicatori di produttività, redditività, efficienza, qualità, rischiosità e struttura. 

Procedura F24. Procedura utilizzata dalle banche nei rapporti con l'amministrazione finanziaria per l'esecuzione del servizio di accoglimento delle deleghe di pagamento (mod. F24) relative ai versamenti unitari da parte delle banche. 

Procedura I24. Procedura utilizzata dalle banche nei rapporti con l'amministrazione finanziaria per l'esecuzione del servizio di pagamento delle imposte tramite Internet. 

Project financing. Comprende una serie di servizi alle imprese (consulenza, strutturazione e sottoscrizione di un finanziamento, ecc.) in relazione ad uno specifico progetto. 

Provvista bancaria. Depositi, obbligazioni e pronti contro termine di clientela delle banche. 

Pssg. Payment systems steering group. Comitato di coordinamento per i sistemi di pagamento (Fbe).

 

- Q -  

 

Qcs. Quadro comunitario di sostegno. Quadro comunitario di sostegno. Documento di programmazione dei fondi strutturali in uno Stato membro, attraverso il quale vengono definite la strategia e le priorità di azione, gli obiettivi specifici e le risorse messe a disposizione. Il Qcs é approvato dalla Commissione europea d'intesa con lo Stato.

 

- R -    

 

Raccolta bancaria. Depositi e obbligazioni delle banche, comprensivi delle obbligazioni in euro collocate sul mercato europeo. 

Rating interni. Strumenti di analisi e classificazione del rischio di credito.

Rendibot. Rendimento composto medio ponderato riferito all'anno commerciale dei Bot a sei e a dodici mesi. 

Rendiob. Rendimento delle obbligazioni bancarie quotate al Mot.

Rendistato. Media mensile dei rendimenti lordi dei titoli pubblici soggetti a tassazione o dato relativo al campione dei titoli con vita residua superiore all'anno scambiati alla Borsa valori italiana (Mot).

Rete a valore aggiunto. Struttura comunicativa che consente a un utente finale di utilizzare, oltre alla struttura, anche i servizi telematici (posta elettronica, Home Banking, banche dati, prenotazioni, ecc.). 

Rete nazionale interbancaria (Rni). Infrastruttura di trasmissione del sistema creditizio e finanziario; si avvalgono della rete le procedure informatiche riguardanti il sistema dei pagamenti.

Retribuzione lorda. Retribuzione tabellare a carico delle aziende comprensiva di tutti gli emolumenti corrisposti ai singoli dipendenti. Le altre componenti della retribuzione lorda sono: lavoro straordinario per le aree professionali, maggiorazione per laurea per le aziende destinatarie del Ccnl Acri, buoni pasto, indennità contrattuali, premio aziendale, provvidenze per motivi di studio, indennità sostitutiva del preavviso, incentivazione all'esodo, ad personam e ogni altra erogazione aziendale. 

Retribuzione netta. Retribuzione lorda al netto delle trattenute fiscali a carico dei dipendenti. 

Riba. Ricevute bancarie elettroniche. Incasso di crediti mediante invio di ricevuta bancaria elettronica emessa dal creditore.

Rid. Rapporti interbancari diretti. Incasso di crediti effettuato sulla base di un ordine permanente di addebito in conto corrente conferito dal debitore.

Rls. Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza. La persona, ovvero le persone, elette o designate per rappresentare i lavoratori per quanto concerne gli aspetti della salute e sicurezza durante il lavoro (nozione tratta dall'art. 2, lett. f, del dlgs n. 626/1994). 

Rsa (Rappresentanza sindacale aziendale). Organo di rappresentanza dei sindacati presenti nel luogo di lavoro, piú precisamente nell'unità produttiva, aderenti alle organizzazioni sindacali firmatarie dei contratti collettivi di lavoro applicati nell'unità produttiva stessa. La relativa costituzione e disciplinata dall'art. 19 della L.20 maggio 1970, n.300, dagli accordi di settore e dalle Convenzioni ABI e Acri. 

Rspp. Responsabile del servizio di prevenzione e protezione. Persona designata dal datore di lavoro in possesso di attitudini e capacità adeguate per l'espletamento dei compiti aziendali in materia di prevenzione, igiene e sicurezza del lavoro (nozione tratta dall'art. 2, lett. e, dlgs n. 626/1994). 

Rsu (Rappresentanza sindacale unitaria). Organo di rappresentanza sindacale aziendale unitario, previsto dal "Protocollo 23 luglio 1993 tra Governo e parti sociali sulla politica dei redditi e dell'occupazione, sugli assetti contrattuali, sulle politiche del lavoro e sul sostegno al sistema produttivo". Si distingue dalla Rsa, in quanto composto su base elettiva.

 

- S -  

 

Scatole cinesi. Le cosiddette “Scatole Cinesi” servono solamente nel caso in cui sia necessario rendere anonima al 100% la proprietà di un’azienda di un  paese ad alta transazione. Per “anonima” intendiamo non riconducibile al beneficiario. Le scatole Cinesi possono essere tante quante ne occorrono nel vostro sistema di titolarità. La formula più semplice è creare una “piccola holding” che fa capo a voi (Panama, Dominica, Delaware-USA) e con questa acquistare altre società o quote di altre società. Anche una società italiana può essere posseduta da una piccola holding panamense.

Search engine. Vedere motore di ricerca 

Securitization. Tecnica finanziaria consistente nella "trasformazione" di crediti in titoli da destinare alla circolazione. In Italia assume il nome di "cartolarizzazione dei crediti" disciplinata dalla legge 30 aprile 1999, n.130. 

Segreto bancario.  É una legge in vigore in alcuni paesi e che permette alle banche e istituzioni finanziarie di non dover fornire informazioni sui propri clienti e sulle loro operazioni finanziarie. In genere esistono delle deroghe per gravi reati ed in genere tra questi non é compresa l’evasione fiscale. Se lei non dichiara i suoi redditi o il suo patrimonio alle autorità fiscali del suo paese, nei Paradisi Fiscali ciò non è ritenuto reato. Per la legge di questi paesi questa si chiama evasione fiscale, e non frode fiscale che implica la falsificazione di documenti, e non costituisce sufficiente motivo per far decadere l'obbligo di segretezza bancaria, neppure su richiesta di un governo straniero. Oggi, in pratica, le leggi sul segreto bancario hanno tante deroghe che in realtà non sono altro che un codice di protezione della privacy.

Servente o server. Apparecchiatura che in una rete locale (Lan) fornisce servizi (di comunicazione, di archiviazione, di stampa) a tutte le altre stazioni di lavoro collegate alla rete locale.

Sfop. Strumento finanziario di orientamento per la pesca. 

Silcea-Cisal. Sindacato italiano lavoratori credito enti assimilati. 

Sinfub. Sindacato autonomo personale di credito, finanza e assicurazioni. 

Sistema informativo. Complesso di macchine, personale e procedure destinato alla gestione delle informazioni rilevanti per l'azienda; la parte di esso gestita mediante l'utilizzo di tecnologie informatiche viene in genere chiamata sistema informatico. 

Sistema operativo. Software destinato alla gestione interna degli elaboratori, con riguardo ai processori, alla memoria, ai canali trasmissivi interni e alle unità di input/output. 

Smes. Small & medium-sized enterprises. Piccole e medie imprese (Smes contact). 

Sofferenze. Crediti al valore nominale nei confronti dei soggetti in stato d'insolvenza (anche non accertato giudizialmente) o in situazioni sostanzialmente equiparabili. 

Sofferenze nette. Sofferenze al netto delle svalutazioni.

Spider. Programma utilizzato dai motori di ricerca per catturare automaticamente pagine Web. 

Sportello automatico. Apparecchiatura posta a disposizione della clientela, abilitata al prelievo di banconote (cash dispenser, ATM) e/o all'effettuazione di altre operazioni (self service, ecc.). 

Spread o commissione onnicomprensiva. Maggiorazione forfettaria riconosciuta alle banche per le operazioni di credito.

Stp. Straight through processing. Trattamento automatico (senza interventi manuali) dei pagamenti elettronici.

Sussidiarietà. Principio secondo il quale la fonte comunitaria regola esclusivamente cio' che non é regolato dalle norme nazionali.

Swift (Society for worldwide interbank financial telecommunication). Rete interbancaria per il trattamento di operazioni finanziarie internazionali; creata e gestita da banche, la rete é accessibile anche a numerose categorie di operatori non bancari, www.swift.com.

 

- T -   

 

Table of contents (Toc). Servizio informativo periodici che consiste nella diffusione dei sommari degli ultimi fascicoli delle pubblicazioni periodiche al fine di consentire agli utenti di essere regolarmente aggiornati sulle novità della letteratura del proprio settore di taglio gerarchico; a differenza dei motori di ricerca le fonti segnalate non sono inserite in maniera automatica ma sono il frutto della selezione umana. 

Tassi benchmark. Rendimenti dei titoli di Stato a 10 anni, trattati sul mercato secondario. 

Tasso medio dell'attivo fruttifero. Tasso medio ponderato dei tassi applicati alla riserva obbligatoria, agli impieghi in lire o in valute dell'area dell'euro e ai titoli. 

Tasso medio della raccolta da clientela. Tasso medio ponderato dei rendimenti dei depositi, delle obbligazioni e delle operazioni pronti contro termine con clientela. 

Tasso medio sugli impieghi. Tasso medio degli impieghi a breve termine. 

Tasso medio sui depositi. Tasso medio applicato ai depositi bancari in conto corrente, a risparmio e ai certificati di deposito (al lordo della ritenuta fiscale). 

Tasso sui certificati fino a 6 mesi. Rendimento all'emissione al lordo della ritenuta fiscale.

Tcp/Ip (Transmission control protocol/internet protocol). Insieme di protocolli che consente il colloquio tra elaboratori. Sviluppato originariamente da Darpa (Defence advanced research projects agency) verso la fine degli anni `70, costituisce la base di Internet. La suite di protocolli Tcp/Ip é di tipo "aperto" in quanto é utilizzabile con apparati hardware di tipo diverso. 

Testo unico bancario. Dlgs 1 settembre 1993, n. 385 (Testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia). 

Testo unico imposte sui redditi (Tuir). Dpr 22 dicembre 1986, n. 917 e successive modifiche. Raccolta di disposizioni in tema di imposte sui redditi (Irpef e Irpeg). 

Tfr. Trattamento di fine rapporto. 

Thesaurus. Vocabolario controllato e dinamico di termini correlati tra loro semanticamente e gerarchicamente che copre un campo disciplinare specifico. La funzione del thesaurus é quella di tradurre in un linguaggio documentario controllato il linguaggio naturale dei documenti e degli utenti. 

Thin client (client leggeri). Computer dotati di risorse hardware piú limitate rispetto ai personal computer standard, ma con la possibilità di connettersi tramite rete a server per l'esecuzione delle elaborazioni. Tali apparecchiature permettono una riduzione dei costi grazie anche alla possibilità di gestire il software in maniera centralizzata.

Trattamento di fine rapporto. Importo monetario corrisposto dal datore di lavoro al dipendente al momento della cessazione del rapporto di lavoro, ovvero nel caso di anticipazione qualora la causale medesima sia compresa nelle previsioni di legge. L'indice di rivalutazione serve per la monetizzazione dell'importo del trattamento di fine rapporto maturato, nel caso di cessazione in un determinato mese. 

Trattamento retributivo tabellare. Retribuzione base per i diversi inquadramenti, fissata dal contratto collettivo nazionale di lavoro. 

Trattato di Maastricht. Stipulato nel 1992 dai paesi membri dell'Unione europea detta le disposizioni in materia di integrazione economica europea e di adozione della moneta unica.

Trattato di Roma. Trattato istutivo delle Comunità europee del 1957.

Travel check. Assegno del viaggiatore emesso da una banca o daun’istituzione finanziaria abilitata.. La banca emittente può vedere dove è stato cambiato il traveler's check. Si deve infatti rivelare sempre la propria identità quando si utilizza tale forma di pagamento. Poiché ogni assegno è identificato da un numero univoco, teoricamente è possibile rintracciarlo. In pratica però, questo tipo di ricerca viene effettuata raramente, o almeno non sistematicamente.

 

- U - 

 

Ue. Unione europea. 

Ugl credito. Unione generale del lavoro-credito.

Uic. Ufficio italiano dei cambi. 

Uil ca. Uil credito e assicurazioni. 

Uni. Ente nazionale italiano di unificazione. Ente riconosciuto nel nostro Paese avente il compito di elaborare e pubblicare norme di buona tecnica in tutti i settori industriali, tranne che in campo elettrico (di cui si occupa il Cei), nonché di rappresentare l'Italia alle riunioni dei comitati tecnici dell'Iso e del Cen. 

Unice. Confederazione europea degli imprenditori.

Uni-Europa. Sindacato europeo dei bancari europei. 

 

- V -  

 

Virtual banking. Termine con il quale vengono individuati i servizi bancari forniti tramite strutture che permettono alla clientela di non avere un contatto diretto con il personale bancario.

 

- W -  

 

Web invisibile. La parte delle risorse di Internet che risulta non rintracciata dai tradizionali motori di ricerca e che é costituita per lo più da database ricercabili online. Esistono apposite directory dedicate al censimento delle risorse del Web invisibile.

 

Segnala un termini o sigla finanziaria, parola o parola composta relazionata ai paradisi fiscali, società offshore e banca offshore che vorresti includere nella nostra Wiki dei Paradisi Fiscali e banca offshore

localbitcoin_it_240x300

backlink_it_240x300

tutto_societa_240x600

Ordina conto_240x300

Anuncio_240x300

Paradisi_fiscalir_240x300

numeri_VoIP_240x600




Se ha dubbi può contattarci per mail, se preferisce una consulenza telefonica deve aver pagato il servizio o pagare la consulenza

Prenotare

Avvertenze di rischio
I punti di vista e le opinioni espresse dal sito sono soggette a modifiche in base alle leggi, mercato e ad altre condizioni. Le informazioni fornite non costituiscono un consiglio legale e non dovrebbero essere considerate come tali. Tutto il (i) materiale (i) è stato ottenuto da fonti ritenute attendibili, ma la sua attualitá al momento della lettura non è garantita. Non vi è nessuna garanzia o rappresentazione in merito all'attuale precisione o responsabilità per le decisioni basate su tali informazioni.

Supporto

Caporaso & Partners Law Office
Avenida Samuel Lewis, Torre Omega, suite 5D.
Panama.

Generale: [email protected]

Telefoni
Italy: +39 (06) 993357861
Spagna: +34 (93) 1845787
Panama: +507 8327893
Panama: +507 8339512
Stati Uniti: +1 (305) 3402627

SMS
Italy: +39 3399957837
Panama: +507 68263130

Urgenze:
+507 8339512

Servizio al cliente dalle
08:00 - 17:00 (inglese, italiano, spagnolo)